Inter, prima grana Oaktree: offerta irrinunciabile e cessione

C’è subito un nuovo problema con Oaktree, prima grana per i tifosi dell’Inter in merito alla cessione di uno dei titolarissimi di Inzaghi.

Perché non risultano essere positive le cose che emergono dopo il passaggio di consegne da Zhang al fondo americano che, per cominciare a “smaltire” le questioni finanziarie, potrebbe passare appunto per la cessione di uno dei calciatori più importanti in rosa.

Prima grana per Oaktree, una cessione in vista
Barella e Lautaro – Calciomercato24 (La Presse)

Il primo passo è monetizzare e sarà compito di Beppe Marotta riuscire a farlo al quale, non solo in qualità di amministratore delegato, avrà maggiori responsabilità quasi nella figura di “presidente”, pronto a prendere decisioni importanti. Tra queste, la cessione di uno dei principali artefici dello Scudetto interista, non riuscendo a sostenere le spese che riguardano la nuova gestione dei nerazzurri.

Calciomercato Inter: prima grana con Oaktree, una cessione

Un problema vero e proprio quello che riportano direttamente dalla prima pagina stampata quest’oggi di Tuttosport, dove viene spiegato un problema non da poco che Oaktree dovrà sostenere e affrontare, in merito alla gestione dell’Inter.

Da una parte Zhang che si è defilato, a causa dei problemi economici legati al debito non estinto. Dall’altra invece, la nuova gestione, che vedrà stravolgimenti proprio per andare a recuperare i soldi “persi”.

E il miglior modo per autofinanziarsi sarà quello di procedere verso la cessione di uno dei principali artefici dello Scudetto vinto dall’Inter: Lautaro Martinez, infatti, non è più certo di un rinnovo. E il mancato rinnovo all’Inter potrebbe, di fatto, portare alla cessione.

Inter, Lautaro non più incedibile: le cifre sulla cessione

Le cifre sulla cessione potrebbero portare l’Inter a cedere Lautaro, di fronte ad un’offerta irrinunciabile con Oaktree che sta affrontando in questo primo momento di gestione nerazzurra, una situazione a dir poco spinosa.

Perché il rinnovo di Lautaro, in questo momento storico-finanziario che sta vivendo l’Inter, è una brutta gatta da pelare. Lo spiegano dal quotidiano piemontese dove, all’interno delle stesse colonne, rivelano quanto sia complicato ciò che adesso dovrà essere portato avanti in termini economici, per un rinnovo che tarderà ad arrivare. Lo stesso Lautaro e il suo “vediamo”, ad una settimana dal trofeo alzato in Serie A, sottolinea come la situazione non sia poi così serena, nonostante le volontà di permanenza del calciatore. Perché sullo sfondo ci sono le big mondiali e il “Toro” argentino ha un valore di mercato che potrebbe dare una grandissima boccata d’ossigeno all’Inter: oltre i 100 milioni.

Lautaro possibile partente senza rinnovo
Barella, Lautaro e Chalanoglu – Calciomercato24 (La Presse)

Ultime su Lautaro: la possibile destinazione dopo l’Inter

Lautaro Martinez potrebbe salutare l’Inter, per la grande occasione in Europa. Ci sono diverse squadre su di lui, con l’Inter che accetterà una proposta che vedrà una base economica da almeno 100 milioni di euro per il suo cartellino. Tra le possibili candidate, il Barcellona e il PSG, senza escludere l’ipotesi Chelsea, che ha voglia di “rifondare” e farlo per bene.

Lautaro in Premier League, spunta anche il PSG
Nicolò Barella e Lautaro Martinez – Calciomercato24 (La Presse)
Impostazioni privacy