Inter-Oaktree: terremoto in società, arriva la prima stangata

Arrivano delle novità importanti sul futuro societario dell’Inter. L’addio di Steven Zhang è confermato, a controllare il club è Oaktree. Dopo l’annuncio arriva una prima stangata.

Un’altra proprietà americana in Serie A. A prendere possesso dell’Inter è il fondo californiano Oaktree, ecco la decisione clamorosa da parte degli statunitensi che intervengono subito e stravolgono i piani di Marotta.

Quale futuro per l’Inter: ultimissime notizie (La Presse Foto) – calciomercato24.it

Decisione a sorpresa degli americani che hanno già fatto sapere ai nerazzurri di non procedere con la trattativa.

Cambiano gli scenari dopo l’addio di Steven Zhang: prima stangata per Marotta che adesso dovrà rispettare le nuove regole, dettata dalla proprietà americana che prossimamente entrerà in possesso dei nerazzurri.

Inter: cambia il futuro del big, ecco tutti i dettagli

Non ci sono più sorprese. Ecco le conferme riguardo l’arrivo all’Inter di Oaktree. Il fondo californiano, nelle prossime ore, annuncerà la definitiva svolta per l’Inter.

E’ tutto pronto per il passaggio di consegne: l’era Zhang si chiude nel peggiore dei modi, nonostante la vittoria della seconda stella, con l’addio a sorpresa del giovane presidente cinese che lascia improvvisamente. Delusione cocente per Suning che dopo anni di investimenti deve rinunciare in questo modo alla squadra italiana.

Il patron, che non ha restituito i soldi del debito a Oaktree, ha perso il controllo della società nerazzurra che era stata data in pegno al fondo californiano.

La scadenza del 20 maggio, termine ultimo per restituire i soldi del debito, non è stata rispettata e Zhang ha perso il controllo dell’Inter.

Oaktree, adesso, è pronta ad intervenire e ad entrare in società: ecco la prima decisione degli americani riguardo i rinnovi di Barella e Lautaro.

Saltano i rinnovi di Barella e Lautaro Martinez, ecco tutti i dettagli (La presse Foto) – calciomercato24.it

Problemi per il rinnovo di Lautaro Martinez con l’Inter: arriva lo stop di Oaktree

La richiesta monstre di Lautaro Martinez all’Inter, uno stipendio da 10-12 milioni a stagione, sarà rifiutata dal club.

Con l’ingresso di Oaktree, cambiano gli scenari sul futuro del capitano dei nerazzurri. Per Marotta aumentano i paletti: ancora una volta, il dirigente sarà costretto a fare un mercato oculato tenendo conto delle uscite.

Anche sul fronte rinnovi, non è più scontato quello di Barella e Lautaro Martinez. Dalla proprietà americana – come riportato da Telelombardia – arriverà un secco no, in particolar modo, alla maxi richiesta dell’argentino. Con Oaktree è davvero improbabile un prolungamento con l’Inter, alle cifre dettate da Lautaro.

Rinnovi Lautaro e Barella, si complica tutto (La Presse foto) – calciomercato24.it
Impostazioni privacy