Juventus, niente Thiago Motta: Giuntoli ha cambiato idea

Sembrava potesse essere Thiago Motta il prossimo allenatore della Juventus, ma a sorpresa non sarà così dopo la decisione di Giuntoli.

Stando alle ultime notizie, infatti, il capo dell’area sportiva e tecnica bianconera avrebbe cambiato idea sull’italo-brasiliano, facendo difatti crollare non solo tutte le certezze che si erano create attorno a questa situazione, ma anche e soprattutto l’accordo verbale che era stato raggiunto nel corso delle scorse settimane con l’allenatore del Bologna.

Thiago Motta a sorpresa potrebbe non essere il nuovo allenatore della Juventus
La Juventus rompe con Motta, Giuntoli ha cambiato idea (LaPresse) – calciomercato24.it

La situazione adesso è critica, con la Juventus che si è presa i suoi rischi, ma sulla piazza si sarebbe liberato un tecnico col quale Cristiano Giuntoli ha sempre voluto lavorare e che di conseguenza proverà a portare in bianconero.

Niente Motta per la Juventus: dietrofront di Giuntoli

E’ incredibile come nel calciomercato le cose possano cambiare da un momento all’altro fino a quando non arriva l’ufficialità. Fino a ieri sembrava essere cosa praticamente scontata l’approdo di Thiago Motta sulla panchina della Juventus, ma a quanto pare non sarà così a dopo l’incredibile dietrofront di Cristiano Giuntoli.

Il dirigente bianconero, nonostante avesse un accordo verbale con l’allenatore del Bologna, avrebbe deciso di stravolgere completamente la situazione puntando su un altro profilo in vista della prossima stagione. Fino a 24 ore fa questo scenario era tanto irrealizzabile quanto utopico, ma il comunicato ufficiale arrivato dal club rivale avrebbe scombussolato i piani di mezzi Europa ma soprattutto della Juventus, che adesso rivedrà le proprie strategie per riuscire a convincere l’allenatore a prendere il posto di Massimiliano Allegri alla guida della Vecchia Signora.

Stando dunque a quanto riportato da il collega Sasha Tavolieri sui propri canali social, separatosi a sorpresa ma soprattutto senza preavviso dal Brighton, Roberto De Zerbi potrebbe ora diventare il principale candidato per la panchina della Juventus, nonostante Thiago Motta. L’italo-brasiliano potrebbe inevitabilmente rimanere offeso dal comportamento che la società bianconera potrebbe avere in questa situazione, ma l’ex Sassuolo è da sempre un pallino di Cristiano Giuntoli, deciso e pronto a sfruttare quest’opportunità.

La Juventus si fionda su De Zerbi: e Motta?

Qualora dovessero davvero esserci dei contatti fra Roberto De Zerbi e la Juventus, il primo a rompere i rapporti nonostante l’accordo verbale potrebbe essere proprio Thiago Motta, che a quel punto rivaluterebbe seriamente cosa fare del suo futuro.

Nel corso della conferenza stampa di ieri l’italo-brasiliano ha annunciato che in settimana di incontrerà con il presidente Saputo per poi comunicare a tifosi e stampa la sua decisione, ma non è che a questo punto possa anche lui stravolgere la situazione e stupire tutti rimanendo alla guida del Bologna, rinnovando, aprendo un ciclo come il suo mentore Gasperini? Al momento non è da escludere niente, così come non è da escludere neanche un possibile ritorno di fiamma del Milan, che sotto traccia starebbe valutando e osservando l’evolversi di queste situazioni. Staremo a vedere.

La Juventus potrebbe a sorpresa preferire alla fine De Zerbi a Motta
La Juventus si fionda su De Zerbi con Motta che può pensare di rimanere a Bologna (LaPresse) – calciomercato24.it
Impostazioni privacy