Calciomercato Milan, il futuro dei rossoneri: dal nuovo allenatore ai top in rosa

Calciomercato Milan, a fine stagione sarà rifondazione: dai nomi per la panchina rossonera ai top attualmente in rosa.

Nonostante il secondo posto consolidato in classifica (che oltre all’accesso alla prossima Champions League garantisce anche la partecipazione alla Supercoppa Italia) resta ormai ben poco da chiedere al Milan alla sua stagione, travagliata e (purtroppo per i tifosi) piena di delusioni.

calciomercato milan futuro
Il futuro del Milan: il dopo Pioli e non solo (foto: ANSA / MATTEO BAZZI) – calciomercato24.it

In quest’ultimo mese i rossoneri hanno vissuto momenti tragici a livello sportivo: dall’eliminazione dall’Europa League per mano della Roma fino all’ennesima sconfitta nel derby con l’Inter, che ha di fatto regalato il 20° scudetto ai cugini nerazzurri.

La rabbia cresce all’interno della tifoseria, che vuole garanzie e certezze da parte della dirigenza in vista della prossima stagione; come sappiamo, Pioli lascerà la panchina alla fine dell’anno, ma il futuro resta ancora incerto.

Calciomercato Milan, i nomi per la panchina e il futuro dei top

I tifosi chiedono a gran voce un top sulla panchina del Milan: il sogno di molti resta ancora Conte, ma l’ipotesi più gettonata porta al nome di Julen Lopetegui, già CT della Spagna dal 2016 al 2018 e, più di recente, visto sulla panchina del Real Madrid, del Siviglia (con il quale ha conquistato un’Europa League) e del Wolverhampton.

calciomercato milan panchina
Lopetegui candidato numero uno per la panchina dei rossoneri (foto: ANSA/ EPA/JOSE MANUEL VIDAL) – calciomercato24.it

Il nome non entusiasma per nulla la piazza, tanto che sui social sono già apparsi hashtag contrari alla scelta; sembra essere però lo spagnolo il candidato numero 1 a sedere sulla panchina del Milan dal prossimo anno. In alternativa, restano vive le piste che portano a Roberto Martinez (ex-CT del Belgio e pronto a guidare il Portogallo a Euro 2024), oltre che all’ex-Roma Paulo Fonseca e a Roberto De Zerbi (sebbene la situazione sia qui piuttosto complicata per via del contratto che lega l’italiano al Brighton).

Ci sarà un rinnovamento anche a livello di organico, con Kjaer e Giroud (in scadenza di contratto) pronti a salutare; per i nuovi innesti si dovrà capire prima chi siederà sulla panchina rossonera, ma Zirkzee piace da tempo e, di recente, sta circolando il nome di Diego Carlos (che con Lopetegui ha conquistato l’Europa League a Siviglia) come possibile rinforzo per la difesa.

Impostazioni privacy