Fiorentina, caso Amrabat: la confessione di Empereur

caso Amrabat
caso Amrabat

Alan Empereur, attualmente campione del Sudamerica col Palmeiras, ha parlato della Fiorentina e del suo ex compagno Amrabat nel corso di un’intervista concessa a Pentasport di Radio Bruno:

Fiorentina, caso Amrabat: la confessione di Empereur

“Amrabat? Il gioco che fa la Fiorentina è diverso, noi giocavamo mettendoci a marcare praticamente a uomo e lui aveva tanta libertà. Può darsi che alla Fiorentina stia giocando in modo diverso nel quale non è abituato a stare in campo, ma posso dire che è un grandissimo professionista, è un calciatore cha ha anche molta qualità. La Fiorentina poteva prendere Juric, è un allenatore pronto, farà bene quando andrà via da Verona e allenerà una big, ne sono sicuro”.

caso Amrabat
caso Amrabat

Ultime Fiorentina: Empereur sugli ex

“Sono molto contento di aver vinto due titoli importanti in questi poch mesi. L’euforia è un po’ già passata, siamo già concentrati per preparare il futuro e la nuova stagione. Sapevo in che squadra stavo arrivando, il Palmeiras è una delle squadre più importanti del Brasile. Quando ho lasciato la Serie A ho fatto una scommessa e penso di averla vinta.

Felipe Melo? Parliamo spesso anche in italiano, io gli racconto di quando lo guardavo, mi piaceva quando era a Firenze e io ero raccattapalle. Ricorda la Fiorentina con affetto. Il Verona è la squadra che forse mi ha dato di più, mi sono innamorato della città e del suo modo di giocare. A Verona e a Firenze sono stato benissimo. Juric e D’Amico sono stati bravissimi nella gestione della rosa. Hanno fatto un grande lavoro sul mercato, ormai non è più una sorpresa vedere il Verona in alto. La Fiorentina era un po’ in difficoltà lo scorso anno, non ho capito come mai, non so quale sia il problema perché non la vivo da vicino. La pandemia non aiuta, ma credo che la Fiorentina con calma potrà tornare ai suoi livelli”

Fiorentina (www.gettyimages.it)

Notizie Fiorentina: Empereur sul futuro

“Obiettivi futuri? Per me le vittorie rappresentano il passato, il mio focus è sul futuro e voglio già vincere il prossimo Paulista. Vorrei rimanere qua, sto bene e sono felice. Voglio vincere con il Palmeiras. Un ritorno a Firenze? Potrei tornare ma non so se per giocare, ma ci sarà di sicuro. Mai dire mai”.

prandelli castrovilli
Cesare Prandelli (www.gettyimages.it)