Milan, Pioli come Allegri: sfogo contro i dirigenti

Clamoroso quanto sta accadendo in Italia con il cambio di allenatori che continua e ora anche Pioli dopo Allegri ha deciso di sfogarsi per la sua situazione al Milan.

Anche se in scadenza di contratto nel 2025 con i rossoneri sembra ormai arrivato ai titoli di coda l’avventura del tecnico del Milan che è pronto a guardarsi attorno e cercare una nuova esperienza altrove.

Ci sono tante notizie che riguardano la scelta che può essere fatta nei minimi dettagli in vista delle prossime stagioni visto che ora arrivano dei nuovi aggiornamenti sul futuro di Pioli che può essere ancora in Italia o anche all’estero.

Stefano Pioli in conferenza stampa
Milan, Stefano Pioli in conferenza stampa risponde ai dirigenti rossoneri foto: La Presse) – calciomercato24.it

Incredibile sfogo in queste ore da parte di Allegri dopo la Finale di Coppa Italia e ora anche Pioli sembra aver replicato, a modo suo, la frustrazione e la delusione che ha accumulato in questi mesi dove è stato messo in discussione con i rossoneri.

Ora sono arrivate delle dichiarazioni che riguardano la scelta di Pioli di andare a sfogare quello che sta subendo da diversi mesi e ci sono dei nuovi aggiornamenti in merito a questa vicenda col Milan.

Milan, Pioli si sfoga con la dirigenza come Allegri

Possibile svolta che può arrivare per la panchina del Milan visto che ora anche lo stesso Pioli sembra essere sicuro che andrà via. Perché l’allenatore ha voluto sfogare il momento che non sembra dei migliori per lui dopo le ultime dichiarazioni della società.

Allenatore Milan: Pioli resta o va via
Allenatore Milan: Pioli resta o va via, c’è il Fenerbahce

Nella sua conferenza stampa ha parlato l’allenatore del Milan Stefano Pioli che ha risposto a quelle che sono state le parole di Daniele Massaro, dirigente rossonero, che ha affermato ‘se si deve prendere un allenatore che rappresenta un’incognita, tanto vale tenere Pioli’. Questa la replica dell’allenatore: “Non so se Massaro voleva fare un complimento: non commento il ragionamento ‘Tanto vale tenere Pioli’, piuttosto che: ‘È giusto tenere Pioli perché…’.”.

Su Pioli c’è l’interesse del Napoli in Italia, ma piace tanto anche in Turchia dove il Fenerbahce nelle ultime ore avrebbe incontrato il suo agente e vorrebbe provare a chiudere il prima possibile con un tecnico di spessore. Per questo motivo nel mirino è finito proprio l’allenatore del Milan che ora è pronto per una nuova avventura. Sarà lui dopo alcuni contatti a decidere con chi andare a firmare il suo prossimo contratto.

Impostazioni privacy