VAR abolito nel calcio: decisione shock, svelati tutti i motivi

Il futuro del calcio potrebbe essere molto simile al passato: il VAR verso l’abolizione totale, sono stati svelati tutti i motivi.

Nel corso degli anni la tecnologia ha portato grossi vantaggi ma anche tante discussioni e polemiche nel mondo del calcio. Il VAR è stato fondamentale per dare un aiuto concreto agli arbitri e per limitare al massimo gli errori che normalmente sarebbero stati commessi, ma in molte circorstanze si è arrivati anche a pensare che l’uso della tecnologia avesse abbassato di gran lunga il valore reale dei direttori di gara.

Premier League: abolizione del VAR
Abolizione del VAR (LaPresse) – calciomercato24.it

Il VAR continuerà a esistere o verrà eliminato? La notizia ha fatto subito scalpore e ora rischia di trovare terreno fertile nei migliori campionati.

VAR abolito nel calcio: le ultime

L’arrivo del VAR nel mondo del calcio ha scisso gli addetti ai lavori in due fazioni: c’è chi è contento dell’uso della tecnologia e lo vede come uno strumento positivo e utile per un calcio più corretto e chi, invece, lo vede come uno strumento nemico del giudizio critico e quindi lontano dai valori dello sport.

Le proteste e le polemiche contro il VAR stanno aumentando a dismisura di settimana in settimana perché ci sono troppe scelte che non piacciono a gran parte delle tifoserie e neppure a molti club che hanno chiesto l’abolizione del VAR.

Secondo quanto emerge dalle notizie provenienti dall’Inghilterra, il VAR può essere abolito a partire dalla prossima stagione: il 6 giugno sarà la data per la decisione definitiva.

Caos in Premier League: si vota per l’abolizione del VAR

La rivoluzione contro il VAR arriva dall’Inghilterra, più precisamente dalla Premier League. Il campionato inglese è, ovviamente, uno dei più attrezzati a livello tecnologico ma a qualche club non piace il continuo uso della tecnologia durante le partite.

Secondo quanto riferisce la BBC, infatti, il 6 giugno i club della Premier League si incontreranno per votare se, per la prossima stagione, mantenere il VAR o se abolirlo.

La lotta “anti-VAR” è guidata dal Wolverhampton. Il club giallonero ha depositato un reclamo alla FA per votare sulla questione VAR. Il club riconosce che la tecnologia è stata introdotta “in buona fede” ma ha portato a “numerose conseguenze negative non intenzionali che stanno danneggiando il rapporto tra tifosi e calcio“.

Abolizione del VAR in Premier League
Abolizione VAR Premier League (LaPresse) – calciomercato24.it

VAR sì o VAR no? La risposta della Premier League

Il calcio è del popolo, è la regola fondamentale che vale in tutto il mondo. E se il popolo si annoiasse e decidesse di non guardare più le partite, il calcio morirebbe dopo pochissimo tempo. La Premier League ha rispoto al Wolverampton, accettando la richiesta di arrivare a una votazione.

VAR: richiesta per abolirlo in Premier League
VAR abolito in Premier League (LaPresse) – calciomercato24.it

In particolare, la Premier League ha riconosciuto “le preoccupazioni” sul VAR ma allo stesso tempo ha confermato di “supportare pienamente” la tecnologia e continuare a lavorare con gli arbitri per apporre delle migliorie riducendo ancora gli errori.

Impostazioni privacy