De Rossi in panchina, c’è l’annuncio: c’è la decisione del presidente

Daniele De Rossi e il ritorno in panchina del tecnico, una vicenda che fa parlare anche il presidente per la decisione definitiva. L’ex azzurro è stato esonerato dalla Spal due settimane fa, ma già potrebbe trovare subito una collocazione. Sia all’estero, dove ci sono squadre che puntano su un rinnovamento, così come con uno stesso ritorno nel club estense, pronto per accogliere nuovamente l’ex azzurro secondo molti. Intanto, c’è una dichiarazione netta sul futuro dell’ex giallorosso.

De Rossi, un tecnico in movimento

Daniele De Rossi è trend topic come ai tempi in cui spadroneggiava nel centrocampo della Roma. La differenza è che ora non sta più in mezzo al campo ma direttamente in piedi a dare comandi ad una squadra. Concetto che si allarga, considerando come sia libero da due settimane ma, allo stesso tempo, ancora corteggiato.

Il futuro di De Rossi come tecnico in panchina registra le parole del presidente della Spal. Joe Tacopina ha spiegato l’intera vicenda estense, andando così direttamente a parlare di cosa accadrà con l’idolo romanista.

DDR - foto lapresse
Daniele De Rossi, il ritorno in panchina è da analizzare – calciomercato24.it

Ritorna De Rossi, parla il presidente della Spal

Ore molto frenetiche per quanto riguarda la squadra biancazzurra. Massimo Oddo non ha ingranato, un punto in due gare tiene ancora la Spal in piena bagarre per non retrocedere. Così come è in forte dubbio la permanenza di Fabio Lupo, direttore sportivo che ha portato all’esonero dello stesso DDR.

Situazione di ritorno a Ferrara da valutare, ora c’è la scelta finale. Ai microfoni di Sportpress, Tacopina smentisce il bis di De Rossi in panchina come tecnico della Spal. Nessun ritorno di fiamma, il presidente italo-americano ha confermato Massimo Oddo come allenatore, l’ipotesi che circolava da stamattina è stata così cassata. Il club però è pronto a un altro cambio.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> La furia di Maignan, ecco i motivi 

Tacopina chiude a De Rossi, le altre opzioni

Il tecnico rimane al suo posto, il direttore sportivo no. Lupo potrebbe essere sollevato con la promozione nel ruolo di Armando Ortoli, a ricostruire e dare serenità a tutto l’ambiente. Il ritorno di De Rossi è evitato sulla panchina della Spal, il tecnico guarderà altrove e con un nuovo presidente.

Necessariamente all’estero, una esperienza oltre confini potrebbe essere fattibile. Proprio perché si sono liberate due panchine abbastanza curiose, quella di Farioli in Turchia e soprattutto di Celestini al Sion. Squadra dove milita un Mario Balotelli sempre più contestato, così potrebbe esserci una ipotesi davvero curiosa da mettere in pratica. Il Sion, per altro, guarda sempre con interesse ai mister italiani e mettere una figura che conosca Balotelli come tecnico non sarebbe proprio la peggiore delle idee per il resto della stagione.

De Rossi Spal - foto lapresse
De Rossi in panchina, ma non alla Spal per il presidente Tacopina – calciomercato24.it