Salernitana, esonero per Nicola: Iervolino esce allo scoperto

L’esonero per Davide Nicola alla Salernitana è ancora un tema caldo, interviene anche il presidente Danilo Iervolino. A un anno ormai dalla sua acquisizione del club, i granata hanno compiuto dei passi in avanti con una salvezza miracolosa la scorsa stagione e tante incertezze in questo campionato. Impegno e sforzi profusi, risultati che zoppicano con una gara contro il Verona che diventa quasi il crocevia della stagione per sapere cosa fare in futuro.

Salernitana, deciso il futuro di Nicola

Il turno di campionato non è ancora finito, ci sono match che servono sia in testa che in coda. Sampdoria-Inter vale in entrambi i casi, Verona-Salernitana invece è uno scontro diretto per la salvezza. E si arricchisce anche di una sorta di mistero in corso, per quanto riguarda il club campano.

Ha parlato Iervolino, sul destino di Nicola e sull’esonero alla Salernitana. Parole da tenere in considerazione per il futuro, con una serie di interrogativi che si pongono per quanto riguarda il prossimo futuro, nell’intervista pubblicata stamani da Tmw.

Nicola profilo foto laPresse
Ex Crotone, Davide Nicola ora allena la Salernitana – calciomercato24.it

Esonero del tecnico, parla Iervolino

Il patron dei campani ha dimostrato già di essere determinato, e lo ha fatto con campagne acquisti importanti e uomini di un certo peso. Nell’ultimo anno ha avuto Sabatini e De Sanctis come ds, nonché calciatori importanti come Ribery, Candreva, Dia, Piatek e ora Ochoa. Gente che sa di calcio e viene allenata da Davide Nicola, rimasto nella storia del club in ogni caso.

Iervolino ha parlato dell’esonero di Nicola, uno sbaglio per la Salernitana. Non ha agito d’impulso dopo il 2-8 rimediato a Bergamo, sembrava la soluzione che nel calcio era più assodata. Il presidente ha affrontato la questione del ripensamento, pensando ora come sia la scelta giusta ma che comunque la squadra dovrà fare decisamente di più in questo campionato.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Clamoroso Giroud, lo vuole un tecnico italiano

Nicola rimane sulla panchina della Salernitana

La gara contro il Verona può esser determinante? Andando tra le linee, un dubbio rimane sempre perché perdere in Veneto rappresenterebbe un ridimensionamento importante, anche dopo lo 0-3 subito dalla Juve martedì scorso.

Salernitana oggi a quota 21, Verona a 14: in caso di vittoria per Zaffaroni, sarebbe nei guai il suo collega. Allora, potrebbe rimettersi in pista la quota esonero per Nicola alla Salernitana, perché il margine salvezza sarebbe rosicchiato. Stasera diventerà un crocevia della stagione, per allontanare qualche fantasma sportivo come quello di Mazzarri o di altri tecnici pronti a subentrare. Come ha concluso Iervolino: «Quel che conta è il campo». Verità di fondo, soprattutto nella parte bassa della classifica.

Davide Nicola amichevole foto laPResse
Verona-Salernitana decisiva per l’esonero di Nicola? calciomercato24.it