Milan, svolta post Supercoppa: ecco chi parte a gennaio

Rebic, Leao e Bennacer foto LaPresse
Delusione Milan, chi parte nel calciomercato? cm24.it

Parte più di un big nel Milan dopo il ko in Supercoppa, sarà un gennaio di calciomercato intenso. La squadra di Pioli è appena rientrata in Italia dopo il pesante crollo nella gara giocata dall’altra parte del mondo, il dolore per la sconfitta è decisamente doppio. Sia per il risultato rotondo, e mai messo più di tanto in discussione, ma soprattutto per aver consegnato la coppa direttamente nelle mani dei cugini. Ora, è il momento della resa dei conti, andando a sistemare tante questioni irrisolte, su tutte quelle di Leao, Rebic e di altri rossoneri.

Disfatta Milan, parte qualche rossonero

I tifosi milanisti sapevano di essere sfavoriti prima del match, ma non potevano immaginare una tale resa. I numeri sono stati impietosi e testimoniano ormai un momento non felice, la squadra non vince da quattro turni, ha incassato cinque gol nelle ultime due partite e manca proprio nei fondamentali difensivi.

Un crollo che ora sarà “pagato” in sede di trattative. Parte più di un elemento nel Milan in questo calciomercato, Pioli, Massara e Maldini stanno facendo già quadrato. Per capire chi merita di indossare la maglia rossonera, di una cosa sono certi: i rossoneri non dovranno fare più figuracce in campo. Il tricolore da difendere sul petto impone una svolta.

Rebic, Leao e Bennacer foto LaPresse
Delusione Milan, chi parte nel calciomercato? cm24.it

Calciomercato Milan, la situazione Leao e Rebic

Come riporta stamattina Sportitalia, che ha seguito la diretta del rientro in Italia, cambiano un po’ le strategie societarie per quanto concerne il mercato. Non sarà attendista, ma il Milan parte già con cessioni nel calciomercato, da valutare su tutte quelle di Leao e Rebic.

Il primo non è mai pienamente trascinante in questa stagione, almeno con i colori rossoneri. La società valuterà le maxi offerte, se saranno concrete, portare a casa anche 80 milioni di euro sarebbe un grande soluzione, considerando come ancora non c’è stata la firma sul rinnovo contrattuale. Ante Rebic invece sembra partire alla prima occasione utile, Pioli vuole gente pronta d’ora in avanti.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Un club italiano a rischio penalizzazione

Pioli sacrifica le seconde linee

In attesa di qualche colpo straordinario in uscita, c’è da piazzare anche chi rimane come esubero. Il Milan nel calciomercato partirà con qualche cessione, andando ad alleggerire la rosa a disposizione del tecnico. In primis Bakayoko saluterà Milanello, poi sarà la volta di Adli (in prestito e possibilmente in Italia: Torino o Verona), passando anche per un portiere tra Tatarusanu e Mirante. Non saranno riconfermati Dest e Vranckx, è in dubbio anche Origi. Diaz invece rientrerà al Real Madrid, ma a giugno.

Da capire poi quanto possa essere utile un nuovo innesto. Servirà un centrale di difesa esperto, senza fare ulteriori sperimentazioni: e se alla fine Maldini la spuntasse per Smalling?

milan deluso foto laPresse
La delusione dei rossoneri dopo lo 0-3 in Supercoppa – calciomercato24.it