Zidane in panchina, è fatta: un top club lo soffia alla Juve

Zidane in panchina foto LaPresse
Arriva una nuova chance per Zinedine Zidane - calciomercato24.it

Zinedine Zidane è pronto al ritorno in panchina, la Juve è beffata da un’altra big. C’è un colpo di scena sul futuro del tecnico, che già ha dovuto rinunciare alla nazionale francese dopo il rinnovo di Didier Deschamps. Non è in direzione Torino, c’è qualcosa ora che lo porta direttamente in un’altra grande piazza per continuare a vincere.

Clamoroso, Zidane torna ad allenare

È il nome preferito dai tifosi bianconeri, ma c’è un’altra delusione che arriva per gli juventini. Zinedine Zidane si allontana dalla panchina, la Juve è superata in corsa. Non arrivano quindi buone notizie per il rinnovamento della squadra e di quanti lo volevano al posto di Max Allegri, sin da subito dopo il pesante 1-5 rimediato a Napoli.

Zidane è libero da ogni vincolo contrattuale, tecnicamente potrebbe firmare sin da subito con un club. Opzione che sta diventando sempre più concreta, dall’estero danno già per fatto un accordo con tanto di dettagli.

Zidane in panchina foto LaPresse
Arriva una nuova chance per Zinedine Zidane – calciomercato24.it

Una panchina di un top club è pronta

Da mister ha esordito con il Real Madrid, prima nella Castilla e poi in prima squadra. Conquistando qualcosa di epico e difficilmente ripetibile: tre Champions League consecutive. Il riposo e il successivo ritorno a Madrid sono state altre tappe nel corso degli anni, rimanendo poi deluso dalla federazione francese con tanto di scontro verbale ricevuto dall’ex presidente Le Graet.

Secondo Marca, Zidane riparte in panchina ma non dalla Juve, bensì dal Psg. Galtier se fallirà in Champions League sarà già mandato via secondo i media spagnoli, che vedono in Zizou l’alternativa di lusso per la panchina. Supportato da una buona parte dello spogliatoio parigino e da chi ormai si è eretto a leader in campo… e direttore sportivo.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Kolo Muani invece approda in Serie A

Zidane, niente Juve per il Psg

Una doccia gelata per i bianconeri, una firma di Zidane per il Paris Saint Germain stroncherebbe qualsiasi progetto post Allegri. Considerando i costi eccessivi di Antonio Conte, la Juventus dovrebbe ripiegare decisamente su un altro nome, di carisma internazionale ma che non costi troppo: praticamente un’utopia, allo stato attuale.

Zidane preferirebbe la panchina del Psg e non della Juve, tutto anche per una questione di “sponsor” come Mbappè. Entrerebbero a pieno regime nelle scelte future del club, mandando via Neymar non molto amato dal leader della Francia, così come verrebbe acquistato Dembelè per 50 milioni di euro dal Barcellona. Se siederà a giugno o già a marzo in panchina, tutto dipenderà da quanto farà il Psg in Europa.

zidane col cappotto foto lapresse
Zidane sulla panchina del Psg, beffa per la Juve – calciomercato24.it