Roma, nuova tegola per Mourinho: big ko, stabiliti tempi di recupero

trio offensivo roma foto Lapresse
Abraham, Pellegrini e Zaniolo della Roma - calciomercato24.it

Un ko di un big tiene Mourinho e la Roma in ansia. In particolare, il tecnico è preoccupato per l’assenza di uno degli elementi fondamentali del gruppo giallorosso. Il mister portoghese è ormai abituato a perdere pezzi lungo la strada, ma quest’assenza sicuramente è importante da registrare in una squadra che non può fare a meno di Zaniolo, Pellegrini e Abraham.

Roma, l’infermeria preoccupa

La gara contro il Genoa è stata già mandata agli archivi. La vittoria in Coppa Italia ha permesso un maggior minutaggio per quanti hanno giocato di meno, ma allo stesso tempo ha creato problemi proprio al tecnico portoghese. Sia per il gioco-non gioco (ed è ormai una consuetudine) così come per gli acciacchi che sono stati riportati.

Zaniolo e Pellegrini sono i big che mettono in ansia la Roma di Mourinho, il tecnico già è consapevole come la coperta stia diventando sempre più corta.

trio offensivo roma foto Lapresse
Abraham, Pellegrini e Zaniolo della Roma – calciomercato24.it

Un big di Mourinho ko, cos’è successo

Ci sono tanti attaccanti in rosa, dal punto di vista numerico, ma ben pochi elementi come i due calciatori della Nazionale in grado di sfondare per vie centrali. Questo è un dato di fatto di non poco conto, proprio perché la squadra, nonostante l’uso degli esterni, il meglio lo dà proprio giocando per vie centrali e catalizzandosi poi con Abraham come terminale offensivo.

Il ko di Pellegrini agita Mourinho, ha lasciato la Roma ieri anzitempo. Secondo Sky Sport comunque l’infortunio è meno grave del previsto, la sua uscita dopo 45 minuti di gioco aveva fatto temere un po’ il peggio, considerando come il capitano giallorosso nelle ultime settimane non sia stato sempre al top dal punto di vista fisico.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Deciso il futuro di Brahim Diaz

Pellegrini out, i tempi di recupero

Il capitano non ha lesioni, c’è un affaticamento comunque da non sottovalutare. Il ko terrà Pellegrini fuori in Fiorentina-Roma, Mourinho non avrà il suo big. Sforzare ulteriormente con il centrocampista non sarebbe un’ottima idea, considerando come la stagione è molto lunga e il rush degli impegni ravvicinati sia praticamente all’inizio.

Il tecnico tira un leggero sospiro di sollievo, ma presserà molto probabilmente la stessa dirigenza per avere qualche altro innesto. Pellegrini a mezzo servizio, Zaniolo sempre indecifrabile e Wijnaldum che rientrerà forse a febbraio: il quadro non è dei migliori. L’uso smodato dei primavera potrà solamente tamponare le emergenze in campo, ma non è il massimo per un tecnico che aveva ben altre ambizioni stagionali.

Pellegrini al tiro foto LaPresse
Capitan Pellegrini prima del ko ieri sera in Roma-Genoa – calciomercato24.it