Calciomercato, ora l’esonero è ufficiale: ecco il sostituto

Esonero ufficiale
Esonero ufficiale

La notizia era nell’aria, ma ora è diventata cosa praticamente ufficiale. Dopo un inizio di stagione complicato e deludente, il club ha deciso di esonerare il tecnico che neanche dopo la sosta per il Mondiale è riuscito ad ottenere risultati incoraggianti.

I presupposti ad inizio stagione erano completamente diversi, ma a quanto pare l’oramai ex tecnico non era il profilo giusto al quale affidare la squadra. Spesso nel corso dei primi mesi di campionato la tifoseria ha a gran voce chiesto un cambio di rotta, indicando nel mister il principale responsabile del terribile periodo che il club stava attraversando da un punto di vista di risultati.

Esonero ufficiale
Esonero ufficiale

Sono passati mesi e sconfitte, ma alla fine la società ha deciso di ascoltare la voce del popolo esonerando il mister ed affidando la guida tecnica ad uno dei tecnici più intriganti che attualmente ci sono in circolazione.

Calciomercato, scelta fatta: il mister è stato esonerato

Il calciomercato degli allenatori continua a muovere pedine importanti in tutti i campionati europei, anche in questo inizio di 2023. Dall’inizio della corrente stagione sono stati già diversi i cambi in panchina, l’ultimo dei quali ufficializzato proprio poche ore fa.

Come annunciato anche dallo stesso club sui propri canali social, Lucien Favre è stato esonerato dal Nizza, e non sarà più dunque l’allenatore dei rossoneri. 

La notizia era nell’area già da un paio di mesi, ma alla fine è stata la clamorosa sconfitta in Coupe de France contro Le Puy, club di Serie C francese, a costare l’incarico da allenatore del Nizza allo svizzero.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Il Nizza esonera Favre dopo l’eliminazione in Coupe de France: l’annuncio

I rapporti tra Favre e l’ambiente rossonero si erano incrinati già un paio di mesi fa. I risultati continuavano a non arrivare e questo non faceva altro che peggiorare la situazione, franata completamente quando il Nizza è uscito dalla coppa nazionale per mano di un club di Serie C.

Dopo una disfatta del genere era dunque inevitabile prendere una decisione del genere che, a differenza del passato, è stata imminente. Sui proprio canali social, infatti, il Nizza ha comunicato di aver sollevato Lucien Favre dall’incarico di allenatore della prima squadra.

Queste le rige del club della Costa Azzurra: “Ufficiale: Lucien #Favre non è più l’allenatore dell’#OGCNice. La sua missione alla guida della prima squadra è giunta al termine.”

LEGGI ANCHE>>> Inter: andrà a vivere a Parigi, la decisione

Esonero ufficiale Favre Nizza
Esonero ufficiale Favre Nizza

Nizza, esonero per Favre: scelto il sostituto

Dopo l’esonero di Lucien Favre il Nizza ha deciso di promuovere ad allenatore della prima squadra Didier Digard. Classe ’86 ed ex giocatore proprio dei rossoneri dal 2010 al 2015, il tecnico francese ha dimostrato tutto il suo potenziale alla guida della primavera del Nizza.

Ad oggi Digard è stato indicato come un semplice mister ad interim, ma nulla esclude che a seguito di risultati incoraggianti non possa essere confermato dal club rossonero.

LEGGI ANCHE>>> Roma, subito una cessione: addio al top player per 40 mln

Sostituto Favre Nizza
Sostituto Favre Nizza