Belgio, il ct Martinez di dimette: futuro in Italia🇮🇹

Dopo un Mondiale super deludente il ct del Belgio Roberto Martinez si è dimesso dalla carica di allenatore de i Diavoli Rossi. Dietro la decisione del tecnico spagnolo, oltre alla fine della generazione d’oro del calcio belga, l’amara delusione di essere usciti ai gironi con una Nazionale che per qualità tecnico e tattiche era superiore rispetto alle avversarie. Neanche il tempo di annunciare le dimissioni che già qualcosa si sta muovendo per il futuro di Roberto Martinez, con l’Italia meta plausibile.

Belgio, il ct Martinez annuncia le dimissioni: futuro in Serie A

Già alla vigilia del Mondiale in Qatar si parlava della possibilità di Roberto Martinez di salutare la Nazionale belga. Il tecnico spagnolo, che ha allenato in Inghilterra per gran parte della sua carriera, è stato alla guida dei Diavoli Rossi per ben 6 anni, disputando alla loro guida da ct due europei e due mondiali.

Per la generazione di giocatori che ha avuto a disposizione Martinez doveva e poteva fare sicuramente di più, ed è proprio per questo che dopo l’amara eliminazione da questo Mondiale ha deciso di mettersi da parte per tornare ad allenare un club.

Nel post partita dell’Ali Stadium Roberto Martinez ha infatti annunciato le sue dimissioni da ct del Belgio, aprendo dunque alla possibilità di tornare ad allenare un club a 6 anni dall’ultima volta. Nonostante la disfatta il curriculum dello spagnolo è importante, e nulla esclude che possa arrivare ad allenare in Italia.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Dimissioni Roberto Martinez, futuro in Italia
Dimissioni Roberto Martinez, futuro in Italia

Calciomercato, Martinez si dimette da ct del Belgio: l’annuncio

Il Belgio era una delle favorite di questo Mondiale, e forse questa pressione non è stata retta nel migliore dei modi dalla squadra che è clamorosamente uscita ai gironi contro Marocco, Croazia e Canada, compagini decisamente non superiori ai Diavoli Rossi.

La delusione, complice anche la fine di un ciclo, ha portato Roberto Martinez a dimettersi  da ct del Belgio, decisione che molto probabilmente sarebbe stata comunque presa dal tecnico al termine della competizione in Qatar.

Queste le parole dello spagnolo in conferenza stampa: “È stato emozionante essere ct del Belgio. Non posso più continuare, ho già salutato giocatori e staff. Se vi può rincuorare avrei smesso comunque alla fine di questo mondiale, pure se fossimo diventati campioni.”

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato, firma subito e rimane in Serie A: c’è l’annuncio

Roberto Martinez, dimissioni ct Belgio
Roberto Martinez, dimissioni ct Belgio

Calciomercato, Martinez in Italia: Serie A prossima destinazione?

Dopo le dimissioni da ct del Belgio, il futuro di Roberto Martinez potrebbe essere su una panchina di Serie A nel prossimo calciomercato. Nella sua carriera lo spagnolo ha allenato solo tre club, tutti in Inghilterra, ma l’esperienza sulla panchina del Belgio potrebbe renderlo l’uomo giusto per alcuni club in Europa.

Il curriculum di Martinez è di tutto rispetto, motivo per il quale in Serie A potrebbe traghettar a grandi risultati alcune squadre, come la Fiorentina, che valuta di settimana in settima l’operato di Italiano, o l’Atalanta, che potrebbe divorziare da Gasperini a fine stagione.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato, addio a gennaio: resta in Serie A, colpaccio

Roberto Martinez, calciomercato Serie A
Roberto Martinez, calciomercato Serie A