Serie A, salta un’altra panchina: c’è l’annuncio del ds

Esonero in Serie A, c'è l'annuncio del ds
Esonero in Serie A, c'è l'annuncio del ds

Decisione presa da parte del club durante questa sosta Mondiale. Già da tempo era nell’aria l’ipotesi esonero che, in queste ultime ore, è stato confermato dal ds tramite un annuncio importante.

Serie A, esonero ad un passo: le ultime

Nonostante la sosta ed il Mondiale che riempie le giornate di tutti gli appassionati, il calciomercato degli allenatori non intendere placarsi e dare un momento di tranquillità a tutti quei tecnici che, in questa prima parte di stagione, hanno deluso le aspettative di tifosi e club.

Una nuova panchina in Serie A potrebbe infatti presto saltare dopo i continui rumors che si sono susseguiti nel corso delle settimane. La situazione di classifica in cui riversa il club è infatti a dir poco disastrosa e, a pochi giorni dal ritorno in campo dalle vacanze, il dirigente ha fatto un annuncio importante in merito al futuro del tecnico sulla panchina del club.

Intervenuto in conferenza stampa, il ds della Cremonese Ariedo Braida ha parlato del futuro di Alvini sulla panchina dei grigiorossi, dissipando ogni dubbio sulle voci di esonero. 

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Esonero in Serie A, c'è l'annuncio del ds
Esonero in Serie A, c’è l’annuncio del ds

Serie A, Braida ed il futuro di Alvini: l’annuncio del ds della Cremonese

La situazione di classifica della Cremonese non rende giustizia agli uomini di Alvini che, in queste prime 15 uscite stagionali in Serie A, hanno mostrato grande qualità e tecnica, offrendo un calcio molto più entusiasmante delle rivali per la salvezza.

Le zero vittorie, però, pesano sul curriculum del tecnico dei grigiorossi che, inevitabilmente, viene messo in dubbio dai tifosi e dalla critica. Alla vigilia del ritiro invernale, Ariedo Braida ha voluto fare chiarezza sulle voci di esonero di Alvini dalla panchina della Cremonese, sciogliendo ogni dubbio in merito:

“Esonero Alvini? Per noi Massimiliano non è mai stato in discussione. E’ il nostro mister, ha la fiducia della società e della proprietà, e questo non si discute. In alcune occasioni siamo stati anche sfortunati o condizionati dagli episodi, vedi la partita contro la Samp. Ora però non è più tempo di chiacchiere; con Alvini alla guida dobbiamo stare zitti e lavorare.”

LEGGI ANCHE>>>  Arriva il nuovo ds, rischia anche il tecnico: svolta per il club

Cremonese, ancora avanti con Alvini: ma Braida vuole una scossa

Oltre a smentire ogni voce di esonero e rinnovare ancora una volta la fiducia a Massimiliano Alvini sulla panchina della Cremonese, Braida ha spronato i giocatori grigiorossi a dare di più in questa seconda parte di stagione per puntare a rimanere un altro anno in Serie A.

Queste le parole del ds in conferenza stampa: “Non abbiamo raccolto quanto seminato in questo inizio di stagione. Ci sono giocatori che non hanno ancora espresso tutte le loro potenzialità ed è per questo che devono lavorare in campo col Mister, mentre noi da fuori ci faremo trovare pronti per rinforzare la squadra a gennaio.”

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Serie A, firma per una big: si chiude a gennaio

Esonero Massimiliano Alvini, Cremonese
Esonero Massimiliano Alvini, Cremonese
Previous articleSampdoria: società comprata da un americano, ecco chi è
Next articleCalciomercato: una big sta prendendo Simeone, svolta epocale