Marcatori Serie A, i bomber che hanno segnato di più dopo il Covid: la classifica (FOCUS CM24)

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Il Covid 19 ormai da oltre un anno ha colpito il mondo intero. Anche l’impatto sul mondo del calcio da parte del Coronavirus è stato devastante economicamente, ma non solo. Perché gli stessi calciatori e le squadre hanno accusato il colpo psicologico e anche fisico in questi due anni passati in piena pandemia. Infatti, proprio dai numeri, si può capire come hanno reagito diversi calciatori in modo differente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, comunicato Superlega

Classifica marcatori Serie A, i bomber che hanno reagito al Covid 19

La classifica marcatori Serie A attuale è comandata da Cristiano Ronaldo che si prepara a vincere il suo primo titolo capocannoniere in Italia. Proprio Ronaldo è stato uno di quelli che questa stagione ha contratto il virus e ha reagito alla grande a differenza di tanti altri. Infatti, questa è la classifica dei marcatori che hanno contratto il virus e dopo hanno reagito alla grande sia mentalmente che fisicamente:

Cristiano Ronaldo è in testa con 24 gol in 28 giornate dopo essersi ripreso dal Covid 19;

Zlatan Ibrahimovic anche ha numeri importanti con 13 gol in 17 giornate dopo aver superato il coronavirus;

Leggermente più distanti gli altri bomber italiani con Immobile che post Covid ha messo a segno 16 gol in 27 giornate e Mattia Destro che ha fatto 10 reti in 25 gare successivamente al coronavirus.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (www.gettyimages.it)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Crotone, esonero Cosmi: la confessione

Marcatori Serie A, chi ha reagito male al Covid 19

Poi c’è anche chi post Covid 19 non si è ripreso assolutamente, anzi, sia mentalmente che fisicamente pare essere rimasto molto indietro. E’ il caso di tre calciatori iconici della Serie A:

Edin Dzeko dopo essere guarito al Covid 19 ha segnato solo 4 gol in 19 partite;

Andrea Belotti ha esultato solo una volta con 1 gol in 9 gare post Covid;

Infine, c’è Paulo Dybala che dopo aver contratto il coronavirus ha segnato 3 volte in 17 giornate;

Juventus Dybala
Paulo Dybala (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Torino, Juric nuovo allenatore

Marcatori Serie A, tutti gli altri bomber

Stagione importante, invece, per tanti altri bomber che con il Covid fortunatamente non hanno avuto a che fare, come Lukaku e Lautaro Martinez dell’Inter che hanno siglato rispettivamente 21 e 15 reti. Muriel ha fatto 19 al momento, come Insigne 17, Joao Pedro e e Berardi 15. Infine, c’è Dusan Vlahovic, che ha avuto il Covid esattamente un anno fa e quest’anno si è ripreso a pieno segnando ad oggi 19 reti.

Vlahovic
Dusan Vlahovic (www.gettyimages.it)