Serie A, si parla di esonero a poche giornate dalla fine del campionato

Panchina (www.gettyimages.it)

Serie A, potrebbe arrivare l’esonero prima della fine della stagione: il club ci sta seriamente pensando. Nel frattempo arrivano le parole del mister sul suo futuro.

Lucarelli Parma
Cristiano Lucarelli (www.gettyimages.it)

Parma, D’Aversa verso l’esonero: Lucarelli in pole?

Calciomercato Parma, Roberto D’Aversa si allontana per la seconda volta dall’Emilia Romagna: al suo posto può arrivare Cristiano Lucarelli? L’aver esonerato Fabio Liverani non ha dato quel risultato che si aspettava il patron Krause. I ducali, nell’ultima giornata di Serie A, sono aritmeticamente retrocessi in cadetteria. Per la risalita si sta pensando proprio all’ex centravanti, che quest’anno ha strappato record su record con la sua Ternana, portandola in Serie B con alcune giornate di anticipo. Lucarelli si è confidato rilasciando un’intervista ai canali di ‘Parmalive.com‘.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Parma: D’Aversa e l’annuncio sul futuro in Serie B

Parma, Lucarelli pronto al ritorno

Calciomercato Parma, Cristiano Lucarelli prossimo allenatore. Il classe ’75 ha frenato quando gli è stata posta la domanda di un suo possibile ritorno, ma questa volta come tecnico della prima squadra. Ricordiamo che l’ex centravanti ha vestito i colori parmensi per un anno (stagione 2008-09) e ha allenato gli allievi nazionali nel 2012-13.

Queste le sue parole: “Dispiace per la loro retrocessione, ma avranno la forza giusta per poter risalire. L’anno prossimo la affronterò come avversario con la mia Ternana. Futuro in Emilia? In questo momento sto pensando a tutt’altro se non alla conquista della Supercoppa di C. Vogliamo regalare ancora qualche gioia ai nostri tifosi”.

LEGGI ANCHE >>> Parma, Carli: “Stiamo facendo un campionato bruttissimo, buttate via tante possibilità”

Lucarelli Parma
Cristiano Lucarelli (www.gettyimages.it)

Lucarelli: “Parma? In futuro mi piacerebbe, ma ora…

Calciomercato Parma, Cristiano Lucarelli sul futuro: “Non sarebbe male. Nelle piazze in cui ho giocato mi sono trovato sempre bene, ma non adesso che voglio godermi il presente. Non ci sto pensando più di tanto perché in questo momento il club ha sotto contratto due allenatori che conosco e che stimo tanto”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Parma, D’Aversa: “Siamo superiori agli altri, i numeri sono a nostro favore”

Il mister sa bene che la strada per lui è ancora in salita: “Devo continuare a crescere in questo ruolo“.