Coppa Italia, rivoluzione totale: cambia tutto, il nuovo format – UFFICIALE

Coppa Italia
Coppa Italia (Getty Images)

Cambia tutto in Coppa Italia, è la decisione per il calcio italiano. Sarà rivoluzione per i club della competizione, 40 squadre saranno coinvolte nel nuovo format per la coppa storica del calcio nostrano.

Coppa Italia, cambia tutto: addio ai club di Serie C

Rivoluzione clamorosa per la Coppa Italia, che cambia il suo format. La notizia è ufficiale, con la Lega Calcio che ha preso la decisione di cambiare totalmente la competizione. Sì perché, al contrario di quanto si potesse ipotizzare con la Coppa pronta a diventare simile all’FA Cup in Premier League, le squadre di categoria inferiore saranno completamente esclude.

Coppa Italia 2022, ecco come funzionerà: il nuovo format

La Coppa Italia subirà una vera e propria rivoluzione dal prossimo anno. Nella stagione che verrà saranno prese in considerazione solo 40 squadre, venti di Serie A e venti di Serie B, escludendo dalla stessa competizione i club di Serie C.

Questa che si sta concludendo, sarà l’ultima edizione in questo format, che ha visto coinvolte le società di Serie C che, dalla prossima stagione, giocheranno la consueta Coppa Italia di Serie C, senza prendere parte a quella principale, contro le big del calcio italiano.

LEGGI ANCHE >>> Coppa Italia, Atalanta-Juventus: annuncio UFFICIALE, tifosi in delirio!

Negli ultimi anni poche volte, ma è comunque successo, di vedere sfide come Inter-Pordenone, a seguito degli importanti exploit dei club di Serie C. Dalla prossima Coppa Italia, tutto ciò, nulla di simile sarà più possibile. Si sfideranno, nella Coppa, solo club di Serie A e Serie B.

Coppa Italia
La nuova Coppa Italia (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, infortunio serio per il pilastro del club: stagione finita

Coppa Italia, 40 squadre: quando comincia

La Coppa Italia 2022 prenderà il via a partire da Ferragosto 2021. Al contrario di quanto succede di solito, a partire dalla prossima edizione della Coppa, parteciperanno sin da subito ben 12 squadre di Serie A. Già in estate l’inizio per i dodici club di Serie A che, attraverso un sorteggio, saranno impegnate contro i club di Serie B. Assieme ai venti club di Serie B, infatti, cominceranno a darsi battaglia a partire già da prima dell’inizio del campionato. Ad essere coinvolte non saranno le big, infatti le prime otto di questo campionato in corso, cominceranno ad essere coinvolte dai turni successivi.

Coppa Italia
Coppa Italia, nuovo format (Getty Images)