Calciomercato Juventus, cambia tutto: resta anche l’anno prossimo!

ultime juventus pirlo ronaldo
Cristiano Ronaldo e Andrea Pirlo (www.gettyimages.it)

Calciomercato, la Juventus decide di cambiare le carte in tavola: è pronto a rimanere in bianconero anche per il prossimo anno.

Andrea Pirlo
Andrea Pirlo (www.gettyimages.it)

Juventus, Pirlo si gioca tutto

Juventus, esonero Pirlo? Il tecnico di Flero si gioca tutto nelle prossime partite. La ‘Vecchia Signora’, dopo aver fallito la possibilità di ambire al decimo scudetto consecutivo, si concentrerà sulle ultime gare di campionato per qualificarsi almeno alla prossima edizione della Champions League. Traguardo tutt’altro che semplice, visto che ci sono molte squadre pronte a darsi battaglia fino all’ultimo sangue.

C’è anche una finale di Coppa Italia da giocare contro l’Atalanta (non una delle migliori da affrontare in questo periodo). Stando a quanto riferisce Tuttosport però, non è detto che Pirlo vada via, anzi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, incontro con l’agente per l’addio: c’è la clausola

Su Pirlo c’è l’ombra di Allegri

Juventus, Pirlo deve temere solo Max Allegri. Il tecnico di Livorno è pronto a rimettersi in gioco con i bianconeri dopo due anni dall’ultima volta. Proprio Allegri, durante una puntata di “Sky Calcio Club”, ha dichiarato che ci sono buone possibilità che possa tornare ad allenare a partire dal giugno di quest’anno. Ora Pirlo si giocherà le sue chance e cercherà di fare cambiare idea al patron Agnelli per non essere allontanato dopo un anno dalla sua prima esperienza in panchina.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, niente bianconeri: firma con il club straniero – UFFICIALE

Pirlo
Andrea Pirlo (Getty Images)

Juventus, con Pirlo anche Paratici via?

Juventus, non solo Pirlo: anche Paratici a rischio addio. Insieme al tecnico può fare le valigie anche il maitre a penser del calciomercato bianconero. C’è aria di rivoluzione alla Continassa: anche l’attuale direttore sportivo è finito nell’occhio del ciclone. A suo “carico” diverse accuse: alcune formali, mossegli dalla Giustizia, come il coinvolgimento nel caso Suarez; altre più attinenti al mercato, visto che gli si imputa di non aver costruito un centrocampo all’altezza delle aspettative.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coppa Italia, Atalanta-Juventus: annuncio UFFICIALE, tifosi in delirio!

Al suo posto potrebbe essere promosso in prima squadra Federico Cherubini, Giovanni Manna (responsabile dell’Under 23 che milita in Serie C) oppure Matteo Tognazzi (scouting manager dei giovani).