Caso Suarez, anche la Juventus è coinvolta: è ufficiale

Suarez
Luis Suarez (www.gettyimages.it)

‘Caso Suarez’ pare che la vicenda sull’esame del calciatore uruguaiano sia giunta ad una prima conclusione: pochi minuti fa la Procura ha chiuso le indagini.

Suarez
Luis Suarez (www.gettyimages.it)

‘Caso Suarez’: la decisione della Procura

Juventus, ‘Caso Suarez’: chiusa l’indagine per quanto riguarda il famoso esame che svolse il calciatore dell’Atletico Madrid a settembre del 2020 in Italia, precisamente a Perugia nell’Università per Stranieri. Il tutto fu organizzato, come ormai risaputo, per ottenere la cittadinanza europea.

Ricordiamo che il calciatore è stato un obiettivo dei bianconeri, ma la trattativa non è mai andata a buon fine visto che ha scelto di sposare il progetto dei ‘Colchoneros’. Ben quattro gli indagati in questa vicenda, tra questi c’è anche “l’avvocato della Juventus“, come si legge nel documento della Procura.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, smentite sulla conferma: c’è già il sostituto

Juventus, ecco gli indagati

Juventus, ‘Caso Suarez’: sono stati resi i nomi dei quattro indagati. Si tratta dell’ex rettrice dell’Università, Giuliana Grego Bolli, il vecchio direttore generale Simone Olivieri, la professoressa Stefania Spina e la legale della Juventus, Maria Cesarina Turco. Questi i reati: falsità ideologica, rivelazione e utilizzazione di segreti d’ufficio. A riportare questa indiscrezione è il quotidiano ‘Corriere della Sera‘. Il 17 settembre 2020, secondo i pm Paolo Abbritti e Giampaolo Mocetti, ci sarebbe stato un incontro per “consentire allo stesso Luis Suarez di ottenere, secondo i tempi richiesti dalla Juventus, la certificazione linguistica“. Non solo: i quattro sono accusati anche di aver mandato all’atleta le risposte dell’esame che avrebbe dovuto svolgere.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, colpo a sorpresa: altro che permanenza!

Zouma Suarez
Kourt Zouma e Luis Suarez (www.gettyimages.it)

Possibile nuovo interrogatorio per gli indagati

Juventus, ‘Caso Suarez’: i quattro sono stati accusati anche della falsa attestazione della conoscenza dell’italiano da parte del giocatore, dopo un esame “fittizio”. Non è escluso che gli indagati possano chiedere che vengano svolti nuovi accertamenti e di essere nuovamente interrogati. Sarà la stessa Procura che deciderà sull’eventuale rinvio a giudizio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il ct umilia la Juventus: “Sono indegni di partecipare alla Superleague”

Non sembrano finire i problemi per i bianconeri, dopo nemmeno le 48 ore trascorse dalla nascita e dal fallimento “Superlega”.