Superlega Milan, Pioli svela tutto: il club non vuole

Milan Pioli
Stefano Pioli (www.gettyimages.it)

Superlega Milan, Pioli svela tutto in conferenza stampa: a quanto pare, secondo le dichiarazioni dell’allenatore, il club rossonero non ha nessuna intenzione che Pioli o altri membri del club rossonero parlino della situazione Superlega! Le sue parole in conferenza stampa

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> FIFA, annuncio contro la Superlega

Milan in Superlega, l’annuncio di Pioli

Stefano Pioli, allenatore del Milan, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia contro la gara del Sassuolo e ha affrontato anche il tema della Superlega. Infatti, il Milan, sarà una dei 15 co fondatori del nuovo progetto Superlega e Pioli alle domande al riguardo ha risposto che in questo momento non può parlarne e che si vedrà tutto in futuro. La società ha consigliato all’allenatore di concentrarsi sugli obiettivi in campionato al momento e sul lavoro da fare con il resto della squadra. Tutto si vedrà solo in un secondo momento riguardo il Milan e la Superlega.

Pioli Milan
Milan, i convocati di Pioli (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Superlega, lo sfogo del presidente

Milan-Sassuolo, Pioli parla di Donnarumma

Intanto, riguardo a Milan-Sassuolo, Pioli è voluto tornare a parlare anche di Gigio Donnarumma, che ha fatto un errore nella scorsa partita giocata dai rossoneri contro il Genoa. Pioli ha però detto di aver visto un calciatore sereno e tranquillo, ma soprattutto concentrato sui propri obiettivi con il Milan. Donnarumma non sta vivendo proprio un periodo facile con i rossoneri, dato che è in scadenza di contratto il prossimo giugno e non è ancora arrivata nessuna firma per il rinnovo di contratto.

Pioli Donnarumma
Milan, Stefano Pioli e Gianluigi Donnarumma (www.gettyimages.it)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato, il campione del Real Madrid approda in serie A

Milan news, questioni infortuni: fuori Ibrahimovic e Theo Hernandez?

Stefano Pioli ha anche annunciato problemi riguardo l’infortunio di Bennacer, Ibra, Calhanoglu e Theo Hernandez. I calciatori nominati da Pioli in conferenza, infatti, hanno avuto difficoltà ad allenarsi. Soltanto domani saranno valutati. Mandzukic non ha ancora minutaggio, Romagnoli, invece, sta lavorando per tornare al meglio. Più difficile recuperare Ibra e Theo Hernandez perché si tratta di affaticamenti muscolari.

Ibrahimovic
Serie A, Ibrahimovic (Getty Images)