Fiorentina: le ultime sull’infortunio ed il rientro

rigore genoa ronaldo
rigore genoa ronaldo

La Fiorentina non vive un bel momento. Con 8 punti di vantaggio sulla zona retrocessione, i viola sono fermi a 30 punti in classifica. Un bottino magro ma non pericoloso solo per i pochi punti raccolti da Cagliari, Crotone e Parma.

Notizie Fiorentina: le ultime sull’infortunio di Igor

Igor, difensore della Fiorentina al rientro da un infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi  da dicembre, ha parlato delle sue condizioni attraverso il canale ufficiale gigliato tornando sulle sue condizioni:

“Sto molto bene, ho recuperato. Spero che sabato faremo una grande gara. Sarò disponibile per il Sassuolo, capirò prima della partita cosa deciderà Iachini ma sono pronto per aiutare la squadra”.

Roma Vlahovic
Calciomercato Roma Vlahovic (Getty Images)

Ultime Fiorentina: le parole di Venuti

A proposito di difensori, anche Lorenzo Venuti ha parlato in una lunga intervista rilasciata a Radio Toscana: Queste le parole.

Zona salvezza? “Il desiderio di salvarsi è altissimo. La paura deve essere una spinta positiva, perchè se non hai un po’ di paura allora può succedere di tutto. In ballo c’è qualcosa che non vuoi nemmeno pensare di affrontare, vogliamo raggiungere l’obiettivo salvezza ci vuole coraggio. Tutti sappiamo dove vogliamo arrivare e stiamo lavorando, come da tutto l’anno, per arrivare al nostro obiettivo”.

Vlahovic
Dusan Vlahovic (www.gettyimages.it)

Le ultime su Vlahovic

Venuti ha parlato anche di Dusan Vlahovic e del suo rendimento in questa annata:

Vlahovic?  «È migliorato tanto, parlano i numeri per lui. Ognuno ha degli obiettivi personali, dei traguardi che pensa di poter in campo raggiungere. Spesso e volentieri i calciatori fanno scelte in base a questo. Io mi auguro con tutto il cuore che Dusan possa rimanere, ma allo stesso tempo vi dico che è giusto che segua la sua strada e faccia quello che sogna.

Lui deve fare quello che si senta di fare per il bene suo e degli altri. Dusan è un professionista esemplare, il classico che non molla mai, si allena anche fuori dagli allenamenti e quello che si vede in campo è figlio del grande impegno che mette anche fuori dal campo».

Dusan Vlahovic (www.gettyimages.it)