Calciomercato Milan, riscatto Dalot: cambia la strategia

Dalot
Diodo Dalot (www.gettyimages.it)

Calciomercato Milan, riscatto Dalot: cambia la strategia della società che ora punta a trattenere il calciatore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan, rinnovi e cessioni: chi resta e va via

Calciomercato Milan, riscatto Dalot: cambia tutto

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, il Milan fino a qualche settimana fa non considerava il riscatto di Diogo Dalot dal Manchester United, ma ora qualcosa potrebbe essere cambiato. Secondo le ultime notizie, il Milan vuole confermare il giovane terzino portoghese che si sta mettendo in mostra sempre più con grandi prestazioni, nonostante un periodo negativo a causa degli infortuni. Il calciatore è arrivato la scorsa estate in prestito secco, per questo bisognerà trattare con lo United se il Milan vorrà tenere il classe 1999. Il Milan ha pronta una strategia per lui.

Milan Solskjaer
Milan, Solskjaer su Dalot (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan, trovato il sostituto di Ibrahimovic

Calciomercato Milan, riscatto Dalot: le cifre

Il Milan se vorrà trattenere Diogo Dalot dovrà acquistarlo a titolo definitivo e senza ulteriori prestiti. Infatti, a fine stagione, Dalot tornerà al Manchester United e ha tanto mercato, ma il Milan ha una corsia preferenziale da parte del giovane calciatore e dallo stesso Manchester che è disposto a trattarne la cessione con il club italiano. Il giocatore, infatti, potrebbe anche non lasciare mai Milanello, ma prima bisognerà trovare l’accordo. I rossoneri hanno già presentato la loro offerta di 14 milioni di euro, ma la richiesta del Manchester United è ancora più alta e ferma 21. Le basi per chiudere ci sono con le parti che potrebbero venirsi incontro per accontentare tutti. Ma Dalot non è l’unico calciatore con il futuro da decidere.

Diogo Dalot
Diogo Dalot (www.gettyimages.it)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ultime Milan, infortunio Romagnoli: le condizioni

Milan, Gabbia resta in rossonero

Infatti, un altro giovane classe 1999 che potrebbe restare al Milan può essere Matteo Gabbia, che si è infortunato al ginocchio. Sempre più difficile il rinnovo di Romagnoli che quindi potrebbe dire addio a fine stagione, per questo il Milan pensa di tenere Gabbia per poter cedere liberamente l’attuale capitano che è in scadenza nel 2022. Con la sua cessione oltre a Gabbia resta anche Tomori.

matteo gabbia

Matteo Gabbia, infortunio per il difensore del Milan (www.gettyimages.it)

Previous articleCalciomercato Juventus: Milinkovic nel mirino, ma ad una condizione
Next articleCalciomercato Milan, colpo in attacco: Maldini ha trovato la punta