Ranieri dopo Sampdoria-Napoli: “Futuro? Il presidente sa dove sono”

Sampdoria infortunio Yoshida
Sampdoria, tegola per Claudio Ranieri (www.gettyimages.it)

Claudio Ranieri, tecnico della Sampdoria, ha parlato ai microfoni Sky dopo la sconfitta contro il Napoli. Queste le sue parole.

Ranieri dopo Sampdoria-Napoli

Claudio Ranieri (www.gettyimages.it)

“Se un giocatore va a saltare di testa e l’avversario si disinteressa e ti dà un’ancata, io devo star zitto. Non faccio l’arbitro. Nel momento in cui abbiamo tirato il fiato, il Napoli ha preso possesso e dominio. Nel secondo tempo abbiamo cambiato il sistema di gioco, la gara è stata combattuta e difficile. Sapevamo il valore del Napoli e di Gattuso, ho fatto i complimenti anche alla mia squadra. Abbraccio a Gattuso? Gli ho detto un sacco di cose, gli ho fatto i complimenti sinceri di come gioca la sua squadra. Sul futuro? Vediamo, sono state scritte tante cose. Io voglio arrivare a 52, il presidente se vuole sa dove sono. Non ho nè fretta nè sto sulla graticola”

QUESTI I RISULTATI DI SERIE A