De Zerbi dopo Inter-Sassuolo: “Irrati non mi piace, fastidioso il suo atteggiamento”

De Zerbi
Sassuolo, De Zerbi (Getty Images)

Roberto De Zerbi, tecnico del Sassuolo, ha parlato ai microfoni Sky dopo la sconfitta contro l’Inter. Queste le sue parole.

De Zerbi dopo Inter-Sassuolo

De Zerbi
Sassuolo, Roberto De Zerbi (www.gettyimages.it)

“Dà fastidio quando giochi questo tipo di partite e non porti a casa punti. Sulla gara? Abbiamo tirato il doppio delle volte dell’Inter, nel secondo tempo. Sulle decisioni arbitrali? Trattenuta netta su Raspadori. Così come ci sono calciatori che non mi piacciono, ci sono aribitri che non mi piacciono. E’ il caso di Irrati, quando gioca contro di noi si fa sempre trovare fuori forma. Non mi è piaciuto nulla della sua direzione di gara, dall’inizio alla fine. Mi ha dato fastidio il suo atteggiamento. Traorè? E’ un talento, davanti a lui ha avuto giocatori forti come Djuricic, Berardi, Defrel. Sta iniziando a mettere qualcosa in più, se lo fa con continuità, può diventare un giocatore di altissimo livello. Quanto crede in Raspadori? Giocatori di alta qualità, credo tanto in lui. La politica del club è quella di puntare sui giovani, oggi avevamo assenze pesanti come contro la Roma”

QUESTA LA SINTESI DEL MATCH