Parma, D’Aversa: “Siamo superiori agli altri, i numeri sono a nostro favore”

Parma D'Aversa
Parma, Roberto D'Aversa (www.gettyimages.it)

Il Parma di Roberto D’Aversa pareggia 2-2 a Benevento contro i giallorossi di Pippo Inzaghi. I crociati recuperano due volte lo svantaggio, prima con Kurtic e poi con il giovane Man. Ora la classifica è ancora molto poco felice ma ci sono margini di salvezza ancora molto ampi.

Benevento-Parma, l’analisi di Roberto D’Aversa

Il Parma di Roberto D’Aversa continua a produrre ottime gare ma a prendere pochi punti. Gli emiliani, oggi a Benevento, l’hanno giocata a viso aperto ma alla fine hanno portato a casa un solo punto, non utilissimo per la classifica. Ai microfoni di Sky Sport, Roberto D’Aversa ha analizzato il risultato maturato al Vigorito.

“Nessuno ha dubbi sul discorso di lottare fino all’ultimo minuto per salvarsi e comunque, fino alla partita del Torino, abbiamo guadagnato un punto sulle dirette concorrenti. Potevamo guadagnarne di più per la prestazione fatta ma dobbiamo eliminare gli errori”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Parma, riscatto Zirkzee: ecco le ultime notizie

Calciomercato Parma D'Aversa
Parma D’Aversa (Getty Images)

Parma, D’Aversa: “Più forti degli altri, parlano i numeri”

Roberto D’Aversa è felice del suo Parma. Il tecnico dei gialloblù sa che la salvezza è un risultato ancora raggiungibile e ma servirà migliorare ancora. Ai microfoni di Sky Sport, D’Aversa rivendica le ottime prestazioni dei suoi ma è rammaricato per i punti mancanti.

“Dimostriamo di essere superiori agli altri e lo dicono i numeri, anche se a me il dato del possesso palla non piace, preferisco giocare in verticale. Ma se analizziamo le occasioni da rete se c’è era una squadra che meritava i tre punti, era la nostra”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Parma, l’agente è furioso con la società