Italia, Mancini deve scegliere: ecco chi non merita l’Europeo (FOCUS CM24)

Bernardeschi Juve

Un momento molto positivo per l’Italia, impegnata adesso nelle qualificazioni Mondiali, e che ha già riscattato il pass per l’Europeo che si terrà in estate. Roberto Mancini può dirsi molto soddisfatto dei giocatori che ha a disposizione, e nelle ultime gare sono arrivate delle ottime prove anche da qualche esordiente. Ma se da una parte c’è chi farà pianta stabile in squadra, dall’altra parte c’è qualche giocatore nel giro che non merita l’Europeo. Prestazioni non positive con il proprio club, e priorità che vanno a parare altrove. Mancini è chiamata ad un’ardua decisione, intanto ecco i 3 nomi di chi non porteremmo nella prossima competizione nazionale.

1- Federico Bernardeschi

Italia Mancini
Roberto Mancini (www.gettyimages.it)

Federico Bernardeschi è spesso finito nella lista dei convocati di Roberto Mancini, e ad oggi è plausibile chiedersi il perchè. L’esterno bianconero ha disputato una stagione con la Juventus fin qui molto insufficiente, non trovando mai la continuità giusta, e apparendo come l’ombra di quello che vedemmo tutti a Firenze con la maglia della Fiorentina. Insomma, Bernardeschi non è al momento meritevole dell’Europeo, e quella della duttilità può sembrare quasi una scusa per convocarlo: sia nel ruolo di terzino che in quello di ala ci sono altre opzioni decisamente migliori. 

LEGGI ANCHE: Juventus, Pirlo non è l’unico colpevole: i 3 motivi del flop (FOCUS CM24)

2- Gaetano Castrovilli

castrovilli
Gaetano Castrovilli (Getty Images)

La Fiorentina sta vivendo una stagione molto altalenante, e possiamo dire che i suoi giocatori sono lo specchio perfetto di come stanno andando le cose a Firenze. Chi ne sa qualcosa è Geatano Castrovilli, un talento enorme, ma che ha pagato ovviamente le brutte prestazioni della sua squadra. Il centrocampista italiano è al momento molto lontano da una convocazione all’Europeo, e Roberto Mancini è più che giusto che gli preferisca altri giocatori: Barella, Jorginho e Verratti sono inamovibili, Pellegrini e Sensi due ottime riserve. Castrovilli ha totalizzato 24 presenze in campionato, segnando 5 gol ma non riuscendo mai a dare l’impressione di essere esploso come ci si aspettava. 

LEGGI: Italia, i 3 giovani futuri pilastri della Nazionale (FOCUS CM24)

3- Cristiano Biraghi

Così come abbiamo parlato di Castrovilli, lo stesso andrebbe detto per Cristiano Biraghi, altro giocatore importante che però ha pagato la brutta stagione della Fiorentina. Il laterale dei viola non è stato troppo positivo in questa seconda parte di campionato, e inoltre ha la “colpa” di avere davanti due terzini che per gerarchie sono i favoriti: Emerson Palmieri e Spinazzola. Biraghi difficilmente riuscirà a guadagnarsi la convocazione all’Europeo, specie viste le ultime prestazioni in quel di Firenze.

POTREBBE INTERESSARTI: Juventus, annata da dimenticare: Chiesa e McKennie gli unici a salvarsi (FOCUS CM24)