Napoli, agente Insigne: “Pochi complimenti e sul futuro…”

Insigne
Lorenzo Insigne (www.gettyimages.it)

Lorenzo Insigne lascerà il Napoli a fine stagione? L’attaccante azzurro ha il contratto in scadenza nel 2022 e la firma tarda ad arrivare.

Mercato Napoli, agente Insigne attacca la città

Un grado di maturazione e responsabilità. In questa stagione Lorenzo Insigne è cresciuto molto secondo le parole del suo procuratore, Vincenzo Pisacane, che ne ha parlato a Canale 21. Queste le parole dell’agente del calciatore.

“Per lui non ho sentito molti complimenti, ma sono convinto abbia fatto buone partite anche in Nazionale con l’Italia. Gli azzurri hanno fatto quello che dovevano fare e non era semplice fare bene contro formaizoni chiuse e anche Insigne ha dato il suo contributo. Il Napoli? Deve pensare partita per partita, ora c’è il Crotone che non sarà facile da superare. Loro sicuramente scenderanno in campo con il coltello tra i denti anche perché dofranno salvarsi”.

Sassuolo-Napoli Insigne
Napoli, Lorenzo Insigne (www.gettyimages.it)

Ultime Napoli: Insigne maturo, ma resterà?

Dunque il Napoli ha ritrovato un Lorenzo Insigne molto più maturo anche grazie al lavoro di Rino Gattuso ma non è ancora chiaro se l’esterno resterà a disposizione o andrà via a fine anno.

“Sono contento di ciò che sta facendo, Gattuso lo ha responsabilizzato e gli ha dato una grossa mano a livello personale. C’è da dire anche che la maturazione di un uomo difficilmente arriva a 25-26 anni. Mi è capitato di vedere giocare Insigne da vicino, anche recentemente, è molto brutto giocare senza il pubblico. I calciatori sanno cosa significa giocare in uno stadio pieno, in questo momento non stiamo vedendo vere gare di calcio”.

ultime napoli insigne
Lorenzo Insigne (www.gettyimages.it)

Le ultime sul futuro di Lorenzo Insigne

Intanto non si sblocca la questione del rinnovi di Lorenzo Insinge. Il Napoli avrebbe già formulato la prima offerta di contrattoUn’offerta che però è stata rifiutata, perché il Napoli vorrebbe abbassare il tetto ingaggi ed avrebbe proposto a Insigne un taglio sui 4,5 milioni l’anno che percepisce. Il primo tentativo sarebbe andato a vuoto, ma difficile credere che il numero 24 azzurro, alla vigilia dell’Europeo che potrebbe consacrarlo, accetti di firmare un nuovo contratto a cifre ribassate, nonostante la pandemia in corso.

Insigne
Lorenzo Insigne (www.gettyimages.it)