Milan, Leao: “Futuro? Ecco qual è il mio sogno”

Milan, infortunio Leao
Milan, infortunio Leao
Rafael Leao, attaccante del Milan, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a StarCasinò. La punta portoghese ha parlato di vari temi, anche del suo futuro oltre il calcio.

Intervista a Rafael Leao

Leao ha parlato delle sue due grandi passioni. La musica ed il calcio, ovviamente. Ecco come ha cominciato a fare entrambe le cose.

“Mi piace la musica e personalmente sono molto felice del successo ottenuto con Beginning. È stato accolto molto bene sia su Spotify che su YouTube
Musica? “La mia passione per la musica è lunghissima, tutto è successo grazie a mio papà, che prima era cantante, ma il mio primo amore rimane quello per il calcio”
Calcio?  “Giocavo sempre con i miei amici vicino casa fin quando ho avuto una svolta, ricordo bene l’emozione quando ho passato il test per entrare allo Sporting Lisbona. Dopo avermi visto giocare hanno poi deciso di tesserarmi”.

Milan, infortunio Leao
Milan, infortunio Leao

Intervista a Leao su Pioli e Ibra

Leao ha parlato anche del Milan e di Pioli e Ibrahimovic. Ecco cosa hanno fatto i due per la sua carriera.
Importanza di Mister Pioli e Zlatan Ibrahimovic?  “Entrambi hanno una personalità molto forte. Mister Pioli mi stimola molto quando siamo in allenamento e so che quando mi chiede di più è perché lui è convinto che io possa fare ancora meglio. Ibrahimovic per me è come un fratello maggiore, ha tanta esperienza e siamo contenti di poter giocare a allenarci con un campione del suo genere. La cosa più importante che mi hanno insegnato è la mentalità. Nel calcio come nella vita, ci sono momenti positivi dove ogni cosa ti va bene e altri in cui non è così, ma se hai una mentalità forte puoi superare gli ostacoli e fare grandissime cose non solo in campo. Per questo bisogna sempre dare il massimo“.

Milan, infortunio Leao
Milan, Rafael Leao (Getty Images)

Ultime Milan: Leao sul futuro

Sogno?  “Sogno di giocare in Champions League ma vorrei anche vincere lo scudetto con il Milan”.
Fine carriera? “Una volta finito di giocare vorrei stare vicino al calcio, ma anche alla musica, da sempre la mia compagna, che mi ha aiutato anche difficili quando mi sentivo solo”.

Leo Duarte
Leo Duarte lascia il Milan (www.gettyimages.it)