Juventus, l’annuncio del Presidente: “Allegri non torna”!

Calciomercato Napoli Allegri
Calciomercato Napoli, Allegri primo nome (www.gettyimages.it)

La Juventus è nel caos, l’ex patron Cobolli Gigli analizza la situazione. Allegri non tornerà secondo l’ex presidente dei bianconeri, ne parla nella sua lunga intervista.

Juventus, Cobolli Gigli sicuro: “Allegri non tornerà”

Parla di temi molto caldi, l’ex presidente della Juventus, Cobolli Gigli. Il club bianconero si trova nel caos, considerando quella che è l’attuale posizione in classifica e un progetto, quello con Pirlo, che sembra destinato a non continuare. La scelta di Andrea Agnelli, in estate, è risultata – almeno per il momento – fallimentare. Ai microfoni di Calciomercato.it, Cobolli Gigli ha raccontato quelle che sono le sue sensazioni sulla Juve che verrà, andando dritto su una certezza: “Allegri non tornerà”. 

LEGGI ANCHE >>> Juventus, infortunio Dybala: fissata la data del ritorno

Juventus, Cobolli Gigli: “Diamo tempo a Pirlo, ma Allegri avrei voluto restasse”

Diverse e interessanti le parole di Cobolli Gigli, ex presidente della Juventus, nella sua intervista. L’ex patron racconta quelle che sono le sue sensazioni, dopo la disfatta di ieri con il Benevento della “sua” vecchia Juve: “Ieri ho visto Allegri in TV, con grande piacere. E’ un grande allenatore, ma alcuni ritorni è meglio evitarli. Capisco bene che Pirlo non sia ancora ai suoi massimi livelli, ma andrei dritto con lui. La Juventus, da grande squadra qual è, deve essere coerente nelle proprie scelte. Rimpiango il fatto che Allegri se ne sia andato, per carità, ma i cicli chiusi restano chiusi. I ritorni, danno la sensazione che qualcosa non sta funzionando”. 

Juventus, l'ex patron su Allegri
Juventus, Giovanni Cobolli Gigli (www.gettyimages.it)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus-Inter, Cobolli Gigli svela un brutto aneddoto su Antonio Conte

Juventus, il futuro di CR7: l’opinione di Cobolli Gigli

L’ex presidente della Juventus, Cobolli Gigli, racconta anche le sensazioni su CR7. Ecco le sue parole: “Niente contro Cristiano, è tra i migliori al mondo, ma per me non doveva venire alla Juventus. E ora, svenderlo, sarebbe un’ammissione di colpe. Risparmiare gli 80-90 milioni che la Juve impegna ogni anno, sarebbe meglio per il futuro… Squadra attorno a Dybala, perché è la sua qualità a dover essere esaltata. La Juve, se vende Dybala, fa un errore”. 

Juventus, l'ex patron su Allegri
Giovanni Cobolli Gigli (www.gettyimages.it)