Calciomercato, Bale annuncia l’addio al Tottenham: già scelta la prossima meta

calciomercato gareth bale
Gareth Bale (ww.gettyimages.it)

Gareth Bale non ha peli sulla lingua, ed in un placido pomeriggio di mercato annuncia l’addio al Tottenham, snobbando gli Spurs in maniera abbastanza esplicita e rivelando al contempo che l’anno prossimo vorrebbe giocare in un’altra big europea.

Gareth Bale saluta il Tottenham

Il gallese è intervenuto dal ritiro della propria Nazionale (il Galles), con cui affronterà il Belgio domani sera alle 20:45, soffermandosi però sul suo futuro. D’altronde è sempre calciomercato ed un campione come Gareth Bale lo sa bene.

gareth bale calciomercato
Gareth Bale in allenamento con il Galles (www.gettyimages.it)

Forse anche per lanciare una stoccata a Mourinho, che al Tottenham non gli ha concesso troppo spazio, ha affermato che se quest’anno ha deciso di tornare a vestire la maglia degli Spurs, è solo per avere più chances di giocare l’Europeo rispetto a quando indossava quella del Real, dove ormai era diventato una riserva.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juve, colpo in arrivo: ci pensano Mou e il Tottenham

Ecco quanto dichiarato dall’esterno gallese: “Fin dall’inizio il mio obiettivo era restare soltanto un anno al Tottenham, e poi, nel prossimo calciomercato, tornare al Real Madrid, dove mi resta ancora un anno di contratto. Penso di aver recuperato la forma fisica migliore dopo tanti anni“. Una stoccata niente male, se si considera che proprio a White Hart Lane è diventato uno dei giocatori più famosi e pagati al mondo.

calciomercato bale
Gareth Bale (www.gettyimages.it)

I numeri di Gareth Bale in questa stagione

Ma sta andando davvero così male a Londra? Perché Bale pensa già al prossimo calciomercato? I numeri non ci consegnano certo una stagione da protagonista, è vero, ma sembrava che nelle ultime giornate le cose stessero migliorando.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Ronaldo-Real Madrid: Florentino dice no

Dei 12 gol segnati  in Premier League quest’anno, 4 sono arrivati tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo, con 2 doppiette servita a Burnley e Crystal Palace. Anche 2 dei 3 assist annuali sono arrivati nello stesso periodo. Sembrava quindi aprirsi uno spiraglio di luce, ma la verità è che in fondo al tunnel Bale vede solo Madrid.

Quale futuro per Gareth Bale?

Gareth Bale ha un contratto in essere con il Real valido fino al 2022. Se resterà Zidane sulla panchina dei Blancos per lui non ci sarà ovviamente spazio, ed all’età di 32 anni dovrà cercarsi un’altra sistemazione.

In passato Juventus e Inter si erano interessate a lui, ma ad oggi, con l’esigenza per entrambe di tagliare il monte ingaggi, Bale sembra soltanto un sogno di mercato e basta.