Juventus, Pirlo in conferenza: “Tre titolari saranno out”

pirlo juve
Andrea Pirlo Juventus (www.gettyimages.it)

Ha parlato in conferenza stampa, Andrea Pirlo. Il tecnico della Juventus snocciola diverse cose in merito alla sfida contro il Benevento, che andrà in scena nel week-end. Domani, alle 15, in campo all’Allianz Stadium. Quelle che seguono, sono le sue parole a 24 ore dal match.

Juventus, Pirlo: la conferenza stampa prima del Benevento

La Juventus andrà in campo, Andrea Pirlo parla in conferenza. E’ la vigilia di Juve-Benevento, il tecnico di Flero analizza quello che sarà il match contro i campani: “Cercheranno il risultato, hanno bisogno di punti. Noi dobbiamo mettere pressione all’Inter, andando a vincere una partita importante. Non possiamo sottovalutare il Benevento, che tra l’altro è un club allenato da un tecnico che conosco bene”.

Juventus, Pirlo annuncia le assenze: “Alex Sandro e Ramsey out”

Andrea Pirlo dovrà fare a meno di Alex Sandro e Ramsey, ne parla in conferenza stampa. Il tecnico bianconero, annuncia così i suoi indisponibili: “Speriamo di recuperare Dybala, credo che nel giro di due settimane, potrebbe mettersi in pari con l’intera squadra. Buffon? Sta meglio, vediamo se domani sta bene per giocare. Tre dei miei saranno out: parlo di Ramsey, Demiral e Alex Sandro“. 

Juventus Pirlo
Juve, Pirlo in conferenza stampa (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, recupero dall’infortunio per Pirlo: possibile titolare col Benevento

Juventus, Pirlo in conferenza parla anche di CR7: il futuro

Andrea Pirlo parla in conferenza stampa. Lo fa anche incentrando il discorso sul futuro di Cristiano Ronaldo, rispondendo ad alcune domande in sala stampa: “Ha un contratto con noi, siamo felici di poter continuare a giocare con il suo contributo. La nostra concentrazione è su questa stagione, così come la sua. Ha fatto tanti gol, la sua forza è fuori discussione”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Pirlo: “Vittoria da squadra”

SU MORATA – “Alvaro sta bene, partirà dall’inizio e lo farà anche Kulusevski. Mi hanno sorpreso in alcune cose viste a Cagliari, non che avessi dubbi in merito. C’erano alcune cose che avevamo provato già in altre circostanze, quando c’era sacrificio da fare. Con quest’ultimo, nelle due fasi, diventa tutto più facile”. Dunque, contro il Benevento, Kulusevski potrebbe finire in un ruolo più arretrato, quello che si è visto a centrocampo, possibilmente sulla corsia offensiva. Non più nel ruolo di sottopunta, dietro a Cristiano Ronaldo.

Pirlo Juventus
Juventus, conferenza Pirlo (Getty Images)