Russia, iniziativa dello Zenit: vaccino gratis per chi compra il biglietto

vaccino anti-covid
Vaccino anti-Covid, nel 2021 arriverà in Italia

Il Coronavirus ha senza dubbio ostacolato il normale svolgimento delle attività sportive, e i primi a subire la grande mazzata sono stati sicuramente i tifosi. Dalla normalità si è passato al dover stare in casa, senza poter assistere alla propria squadra del cuore allo stadio. Il vaccino sta aiutando a ritrovare il percorso della normalità, e in Russia c’è chi ha avuto in mente un’iniziativa che combaciasse esattamente con il calcio. Parliamo dello Zenit, una delle squadre più importanti, il quale ha voluto offrire dei vaccini gratis ai propri tifosi.

Russia, lo Zenit offre i vaccini gratis a chi compra il biglietto

Casertana Viterbese

Grande iniziativa in Russia: lo Zenit ha infatti deciso di offrire gratuitamente il vaccino Sputnik V a chi decide di comprare il biglietto per le partite casalinghe del club. Un’idea molto positiva, e che ancora una volta lega con un filo molto saldo lo sport e la salute. Tale iniziativa è stata promossa sui social dal club russo, sarà aperta a tutti i maggiorenni, previo consenso dato dal medico curante. Chiaro di come la volontà sia quella di superare questo brutto momento, spesso anche trovando delle trovate geniali e sorprendenti.

LEGGI: Spezia, nuovo calciatore positivo al Covid 19: il comunicato

Emergenza Covid: in Italia la situazione è grave

Se in Russia c’è una situazione meno delicate per quanto riguarda la pandemia, in Italia le cose non stanno andando per nulla bene. I casi nazionali di contagio sono in aumento, e oltre alla zona rossa si rischia nuovamente di fermare il campionato. Il Covid sta colpendo ancora, molte squadre hanno dovuto far fronte a dei focolai, e già nelle prossime settimane ptorebbero essere presi dei provvedimenti importanti. Intanto la speranza è quella di andare avanti, ancora una volta tutti insieme. Lo Zenit insegna, in Serie A serve ancora la svolta.

LEGGI ANCHE: Stop Serie A: Covid 19, la situazione è grave: si rischia di fermare di nuovo il campionato

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Ultime Torino, Belotti negativo al Covid: ci sarà contro l’Inter?