Torino, Nicola: “Sanabria? Devo dire una cosa”

Davide Nicola
Davide Nicola (Getty Images)

Davide Nicola, allenatore del Torino, ha parlato in conferenza stampa prima della gara contro l’Inter: 

Ultime Torino: le parole di Nicola

“Noi dobbiamo assolutamente avere la fame e l’entusiasmo di giocare contro la prima. C’è da parte mia la voglia di confrontarmi contro una grande squadra e c’è la voglia di competere con loro”.

Partita? “Gli ultimi sette giorni sono stati molto importanti per noi, perché ci hanno permesso di tornare ad allenarci con la formazione tipo. Noi domani dobbiamo giocare da squadra. È difficile che l’Inter lasci punti per strada, ma siamo determinati a dare il massimo, perché lo vogliamo e ne abbiamo bisogno. Sappiamo di incontrare una squadra con grande qualità perchè è la prima della classe. Cercheremo di creargli delle preoccupazioni. Che il nostro avversario sia l’Inter, il Sassuolo o il Real Madrid per noi non conta, dobbiamo dare il massimo”.

Luis Fernando Muriel e Nicolas Nkoulou (www.gettyimages.it)

Ultime Torino: Nicola sul lutto

Lutto? “Giocheremo col lutto al braccio in memoria di Marino Lombardo, a noi fa grande piacere ricordare chi ha fatto la nostra storia. Quando ha vinto la coppa Italia io non ero nato e quando ha vinto lo scudetto avevo tre anni. Ma la nostra storia ci deve mostrare la strada da seguire”.

Priorità? “Dobbiamo ritrovare subito il ritmo del gioco e del passare da una fase all’altra, vogliamo trovare i giocatori e vederli al masismo. Dobbiamo avere un’organizzazione importante e la capacità di voler fare la partita, e di non farla fare facilmente agli altri. Non siamo nelle condizioni di regalare qualcosa ad un’altra squadra e nemmeno all’Inter, quindi dobbiamo solo ritrovare il ritmo e la forza dell’allenamento quotidiano che è quello che serve”.

Lazio-Torino decisione
Lazio-Torino decisione (www.gettyimages.it)

Ultime Torino: Nicola sui singoli

Sanabria e Verdi? Sanabria è pronto, ma nel Torino non c’è un singolo che può fare da solo la differenza. C’è un gruppo. Tutti sono utili per la squadra, che sia dal primo minuto al 60’ o dal 60’ al 90’. I risultati sono la somma del contributo di tutti. Verdi sta bene e giocherà dall’inizio.  Sono certo che i miei giocatori abbiano la voglia di sfruttare le occasioni. Buongiorno ha ampissimi margini di miglioramento e mi aspetto molto da lui. Come gli altri che hanno avuto il Covid non è semplice riprendere”.

Torino convocati
Torino, Davide Nicola (www.gettyimages.it)