Verona, Juric: “Se arriva un club con 20 milioni va via”

Ivan Juric
Ivan Juric (www.gettyimages.it)

Ivan Juric, tecnico del Verona, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a Sky Sport dopo la gara:

Intervista a Ivan Juric

“A me piace tanto De Zerbi, ha le sue idee e non le tradisce, sia io che lui sappiamo bene dove siamo e perchè, la rivalità è bella perchè sono anni che alleniamo, siamo della stessa generazione a vogliamo fare bene, adesso lui vince molto anche se in passato facevo meglio io. Le cose girano ed ho una grandissima stima”.

Verona, Juric: “Se arriva la Roma e da 20 milioni, via”

“Kumbulla manca? Non manca nessuno, io penso che noi abbiamo preso calciatori in difficoltà di allenamento e psicologica. Ora li stiamo tirando fuori e stiamo migliorando le loro prestazoni. Io so come si allenano, se arriva la Roma e da 20 milioni vanno via, noi prenidamo calciatori così, per portarli ad un livello accettabile serve tempo. E’ cosi, quando arrivo in un top club arrivano calciatori già fatti. Ora va così”.

Juric sulla gara

“Non un buon pomeriggio ma sono orgoglioso della squadra che ha messo sotto il Sassuolo. Abbiamo regalato tanto contro calciatori bravi come quelli del Sassuolo che gioca come vuole. Oggi abbiamo fatto meglio noi ma abbiamo fatto dei regali che paghi”.

Gol?
“La prestazione del girone di andata erano diverse perchè siamo ad un livello diverso. I numeri ci sono, c’è anche il fatto che abbiamo subito quattro tiri e tre gol mentre all’andata c’erano situazioni come col Milan che ti andava tutto bene. Non pensiamo a queste cose”.

 Djuricic?
“Sono stati due regali. Prima un uno-che Barak non deve prendere e poi il rinvio deve essere diverso, con molta più convinzione. Le posizioni erano quelle esatte”.

Regali?
“L’ultima mezz’ora è stata stradominata loro non riuscivano a superare il centrocampo Abbiamo fatto il 2-2 dopo due-tre occasioni da gol. Poi un retropassaggio di Zaccagni e prendiamo il corner da cui è nato il 3-2. Io lavoro sul fatto che non deve fare il retropassaggio, poi sul gol si sa come è il calcio, a volte subiamo gol da mischia mentre loro li salvano nelle stesse situazioni Non è quello su cui mi devo soffermare”.

Pensava di vincerla sul 2-2?
“Assolutamente. Era stradominata. Loro si sono messi dietro. Il Sassuolo che sta dominando tutti ha giocato molto basso. Andavamo da tutte le parti e regalando così mi gira. Con loro è sempre così, bravi loro. Sono grandissimi giocatori e De Zerbi è un grande allenatore ma la sua è un’ottima squadra”.

Ivan Juric (www.gettyimages.it)