ESPN, lo studio crolla: il giornalista scaraventato sul tavolo – VIDEO

Immagini shock in diretta, botta violenta alla testa per il giornalista di ESPN, Carlos Orduz. Per fortuna nulla di grave, ma il collega è stato colpito duramente alla testa.

ESPN, Carlos Orduz e la botta alla testa: le immagini shock in diretta

Un brutto momento per il giornalista di ESPN, Carlos Orduz. Lo studio è crollato, con i pannelli che sono ceduti alle spalle proprio del collega iberico. Per fortuna niente di grave, ma la botta è stata incredibile. Il giornalista, è uscito sano e salvo dall’incidente, che ha rischiato di essere più grave del previsto. Una botta violentissima alle sue spalle, con i pannelli che sono finiti sulla sua testa, facendolo scaraventare violentemente sul tavolo dei commentatori.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, suggestione Messi: il “consiglio” di Boateng scatena i social

ESPN, il video di Carlos Orduz: il giornalista colpito violentemente alla testa

Il giornalista e collega di ESPN, Carlos Orduz, se l’è cavata. Brutte immagini quelle che sono andate in onda, con lo studio che ha ceduto non si sa ancora per quale motivo. Una violenta botta che non ha permesso il normale svolgimento della trasmissione che in quel momento era in diretta ed è stata subito interrotta dal presentatore, che ha chiamato la pausa alla regia. Di seguito, le immagini andate in onda e riprese direttamente sui social. Il video ha già fatto il giro del web.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, sogno Pogba: Solskjaer criptico sul francese

ESPN, Carlos Orduz tranquillizza tutti: “Forte paura, ma sto bene”

Grave incidente negli studi di ESPN, ma Carlos Orduz sta bene. Ci ha tenuto a girare un video, dove racconta in prima persona che sta bene, nonostante le brutte immagini andate in onda. Per fortuna niente di grave, ma solo tanta paura quella che ha vissuto. Di seguito, le sue parole in un videomessaggio pubblicato sul suo profilo ufficiale di Twitter: “Rispetto all’incidente di questa note su ESPN, voglio dirvi che sto bene, mi hanno già visitato, non è successo assolutamente nulla a parte la paura, voglio ringraziarvi per la solidarietà. Voglio dire che sto bene, grazie mille a tutti”.

Previous articleJuventus, Nedved è una furia: la reazione dopo l’eliminazione – VIDEO
Next articleMilan, infortunio Theo Hernandez e Rebic: solo uno recupera
Appassionato di sport, amante del calcio e della musica. Datemi queste 3 cose e riempio le mie giornate. Giornalista per passione, ancor prima che di professione. Redattore presso Calciomercato24.it.