Milan, senti Piatek: “Sono andato via per colpa di Ibrahimovic”

Piatek genoa

Krzysztof Piatek, attaccante dell’Hertha Berlino, ha parlato del motivo che l’ha spinto a lasciare il Milan nel corso di un’intervista concessa a Prawda Futbolu.

Notizie Milan, senti Piatek: “Sono andato via per colpa di Ibrahimovic”

“Il motivo della mia partenza è stato l’arrivo di Ibrahimovic. Non riuscivo a immaginare di non giocare, non volevo rimanere seduto in panchina per 5-6 partite di fila. Quando Ibra inizia la partita dall’inizio non vuole lasciare il campo, va via solo in caso di infortuni. Nelle prime partite dopo il suo arrivo non ho giocato un minuto. Ho avuto una possibilità in Coppa Italia: ho segnato un gol e fatto un assist ma in ogni caso le gerarchie non sono cambiate. Dopo quella gara mi sono seduto in panchina senza fiatare. Forse ho perso la pazienza, ma in quel momento volevo prendere quella strada ed è arrivata la decisione”.Piatek genoa

Ultime Milan: l’addio di Piatek

Piatek ha parlato anche delle offerte ricevuto in quel periodo:

“Non so se posso parlarne, ma il Milan deve aver ricevuto un’offerta da Tottenham ha detto di no. Loro mi volevano in prestito per un anno e mezzo. In quel momento Harry Kane era infortunato e avrei dovuto sostituirlo per i primi tre mesi.

Alla fine non sono andato anche perchè  l’Hertha ha investito su di me molti soldi, ha offerto un trasferimento definitivo ma non solo. Si è presentato anche con un contratto di 4,5 anni. Tutto era in ordine. La loro determinazione era enorme, mi hanno subito convinto”.piatek

Ultime Milan: Piatek su Ibra

Piatek ha parlato anche dell’arrivo di Ibrahimovic e delle loro discussione:

“Quando ero a Milano, gli ho parlato con lui quando già sapevamo che la Polonia avrebbe giocato con la Svezia nel girone. Gli ho chiesto se sarebbe andato a giocare Euro 2021. Ha risposto che un evento del genere non era più per lui visto che si sentiva vecchio, e che c’erano molti ragazzi giovani che avrebbero dovuto mettersi alla prova. Ma ora è tornato alla grande. Si vede che i gol che segna a Milano gli hanno ridato fame e voglia di dimostrare”.piatek genoa