Atalanta, Gasperini dopo le urla in panchina: “Non montiamo casi ogni volta”

Atalanta Gasperini
Atalanta, Gian Piero Gasperini (www.gettyimages.it)

Inter-Atalanta, l’intervista di Gasperini. Il tecnico analizza il match di San Siro, direttamente ai microfoni di Sky Sport.

Atalanta, l’intervista di Gasperini

“Me la giocherei altre volte così come l’abbiamo giocata. Sia nel primo, che nel secondo tempo, abbiamo giocato bene. Abbiamo perso anche per un po’ di sfortuna, la palla ha ballato in area. Due clamorosi occasioni nel primo tempo, l’episodio ci ha fatto perdere”.

“Non potete fraintendere le cose che uno dice in panchina, ogni volta. Si dicono cose dalla panchina, ma poi basta. Ci sono dei momenti in cui non vanno bene alcune cose, ma non andiamoci a pizzicare ogni volta. Per la gara che abbiamo fatto, la sconfitta ci va molto stretta”.

LEGGI ANCHE >>> Atalanta, Gasperini: “Forse non hanno più bisogno di me. Su Ilicic…”

SULL’INTER – “Loro non ti concedono molto, bisogna essere cinici quando giochi contro di loro. Si gioca palla a terra, si crea, ma devi concretizzare. Sul finale si chiudono, ci vuole la giocata giusta. Bisogna sfruttare le opportunità. Contro l’Inter, candidata allo Scudetto, si esce a testa alta”.  

Atalanta Gasperini
Atalanta, Gian Piero Gasperini (www.gettyimages.it)

Atalanta, le parole di Gasperini

SU ZAPATA – “Peccato per il suo infortunio, volevo tenerlo dentro con Muriel. La cosa buona è che abbiamo mantenuto un buon equilibrio, speriamo che Duvan però ora sia a posto, spero che non sia nulla di serio. Usciamo nervosi, è giusto così, sarà molto utile per le prossime partite. Giochiamo contro le migliori del campionato e usciamo bene, siamo lì insieme a loro”.

Gian Piero Gasperini (www.gettyimages.it)