Benevento, Inzaghi: “Salvezza? Squadre fortissime, dobbiamo lottare”

Benevento Inzaghi
Benevento Inzaghi (www.gettyimages.it)

Il Benevento di Pippo Inzaghi esce con un pareggio sofferto dalla sfida contro lo Spezia. Le Streghe tornano a fare punti dopo un periodo abbastanza negativo.

Spezia-Benevento, l’analisi di Pippo Inzaghi

Al termine di Spezia-Benevento, Pippo Inzaghi ha analizzato il risultato del Picco. Ecco le sue considerazioni ai microfoni di Sky Sport.

La Serie A è complicata per un giovane come Gaich. Era stato fermo 50 giorni ed è normale dargli del tempo per adattarsi. Eravamo molto stanchi, e nell’ultima mezz’ora si è visto. Adolfo è stato molto bravo ma sapevo che poteva darmi solo un’ora di livello. Poi ho tentato di vincerla con Moncini e Sau perché Lapadula era sfinito”.

Scelta lasciare possesso allo Spezia?Diciamo di sì, perché non avevo nemmeno un terzino a disposizione. Ho cercato di adattare Improta e Tello che sono abituati a giocare in altri ruoli. Loro erano più riposati di noi e alla fine hanno meritato il pareggio“.

LEGGI ANCHE >>> Benevento, Vigorito sulla lite Insigne-Schiattarella

Inzaghi Filippo
Inzaghi (Getty Images)

Benevento, Inzaghi: “

Pippo Inzaghi non è rimasto del tutto soddisfatto della prova del suo Benevento. 

Schiattarella-Insigne?Ha già parlato il presidente e ha detto tutto. Sono due ragazzi a cui vogliamo molto bene e martedì saranno con noi. Noi abbiamo bisogno di tranquillità, stiamo facendo qualcosa di importante e stiamo facendo un campionato che è al di là delle possibilità effettive. Ci concentriamo solo sul campo per vincere il nostro Scudetto“.

Salvezza?Mi preoccupa che lottiamo con squadre come Torino e Cagliari (ride, ndr.). Dei miei ragazzi non mi preoccupa nulla perché so che gruppo ho a disposizione. Sapevamo che il girone di ritorno sarebbe stato molto complesso”.

LEGGI ANCHE >>> Benevento, nuovo infortunio per Inzaghi: le condizioni

Benevento, Inzaghi
Inzaghi (Getty Images)

Benevento, Inzaghi: “Bisogna avere paziena per la salvezza”

Infine, Filippo Inzaghi ha parlato delle possibilità della salvezza per il suo Benevento.

Il pareggio di oggi è frutto di paura? Abbiamo tanti giocatori che sono all’esordio in Serie A. Bisogna avere pazienza. Il Cagliari non vinceva da 16 partite ed è una cosa assurda per la rosa. L’infortunio di Letizia e altri fattori non mi sono piaciuti. A Napoli mi sono arrabbiato molto perché avremmo dovuto fare partite diverse. Alla fine ho pensato di riuscire a vincere questa partita ma non ce l’abbiamo fatta”.

LEGGI ANCHE >>> Spezia-Benevento: risultato live e highlights

Benevento Filippo Inzaghi
Filippo Inzaghi (Getty Images)