Serie A, risultati e highlights 25ma giornata: ok Roma, pari Milan, goleada Dea

Pioli Milan
Milan, i convocati di Pioli (Getty Images)

Serie A, risultati 25ma giornata del campionato di Serie A. Il turno si è aperto ieri con Juventus-Spezia (3-0) e continuato oggi con Sassuolo-Napoli (3-3).

Calciomercato Roma Hysaj
Paulo Fonseca (www.gettyimages.it)

Serie A, risultati 25ma giornata

La 25ma giornata è iniziata con Juventus-Spezia (vittoria degli uomini di Pirlo per 3-0) e Sassuolo-Napoli (pareggio pirotecnico 3-3).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, gli squalificati del Giudice Sportivo: multa per F.Inzaghi

Atalanta-Crotone 5-1 live

Esordio per Serse Cosmi sulla panchina dei calabresi. Il match inizia subito in salita per lui e per il suo team, visto che ad andare in vantaggio sono i terribili ragazzi di Gasperini con l’esterno Robin Gosens (che ha replicato dopo il gol di domenica al ‘Ferraris’ contro la Sampdoria). Immediata la risposta degli ospiti che pareggiano i conti con il nigeriano Simy. Nel secondo tempo i nerazzurri vanno nuovamente in vantaggio con un altro difensore: è l’argentino Palomino a mettere in rete dopo un assist di Muriel. Il colombiano, pochi minuti dopo, sigla il 3-1. Gli ospiti non ci sono più: Ilicic e Miranchuk ne approfittano e fissano il punteggio sul 5-1 per la ‘Dea’.

Benevento-Hellas Verona 0-3 live

Faraoni
Davide Faraoni (www.gettyimages.it)

Brutta tegola per il tecnico dei sanniti Pippo Inzaghi. Dopo dieci minuti di gioco ha perso uno dei suoi titolari, Gaetano Letizia, per un serio infortunio: al suo posto è entrato Daam Foulon. Al 25′ sblocca l’incontro Davide Faraoni per gli scaligeri con un colpo di testa che batte Montipò. A dieci minuti dal termine della prima frazione di gioco lo stesso Foulon mette il pallone nella propria porta per il 2-0 in favore dei veronesi. Gli scaligeri dominano e trovano anche la terza rete con il primo gol, con la maglia gialloblù, di Kevin Lasagna.

Cagliari-Bologna 1-0 live

La cura “Leonardo Semplici” sembra dare i primi frutti ai sardi che trovano il vantaggio con il primo gol, in maglia rossoblù, dell’ultimo arrivato nella sessione invernale di gennaio: Daniele Rugani. L’ex Juventus è abile nello staccare di testa e mettere alle spalle di Skorupski per l’1-0.

Fiorentina-Roma 1-2 live

Calciomercato Roma Hysaj
Paulo Fonseca (www.gettyimages.it)

Partita che viene interrotta più volte allo stadio ‘Artemio Franchi’ per alcuni infortuni capitati a Dragowski, Igor, Bruno Peres e Franck Ribery. A lasciare il campo, però, è il difensore centrale brasiliano dei viola: al suo posto entra Cristiano Brighi. Nel secondo tempo è tutta un’altra partita: fa tutto Spinazzola. Motivo? L’esterno porta in vantaggio i suoi al 48′, ma dieci minuti più tardi mette il pallone nella propria porta per l’1-1. Da segnalare gli infortuni di Castrovilli e dell’ex Veretout che hanno lasciato immediatamente il campo. Al 90′ ci pensa Diawara a portare avanti i suoi per il gol dell’1-2.

Genoa-Sampdoria 1-1 live

Partita molto combattuta al ‘Marassi’ di Genova: le due squadre hanno voglia di vincere, ma il primo tempo si conclude sul punteggio di 0-0. Da segnalare solamente una ammonizione di Milan Badelj nei rossoblù. Il Derby si sblocca solamente nel secondo tempo. Ad andare in vantaggio sono i ragazzi di Ballardini con il gol di Zappacosta. Pareggio a quasi quindici minuti dalla fine Tonelli (colpo di testa).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, formazioni ufficiali delle gare della 25ma giornata

Milan-Udinese 1-1 live

I rossoneri orfani di Zlatan Ibrahimovic e Hakan Calhanoglu (out per infortunio) sono alle prese con i bianconeri di Luca Gotti. Friulani che si stanno facendo rispettare sul terreno di gioco di ‘San Siro’ e chiudono la prima frazione di gioco in perfetta parità. Le assenze si fanno sentire per Pioli, specie nel secondo tempo, quando gli avversari vanno in vantaggio con Becao. Per il brasiliano si tratta della sua seconda rete in Serie A. La prima, scherzo del destino, lo scorso anno proprio contro i rossoneri. A salvare i diavoli, però, è un calcio di rigore che è stato fischiato al minuto 96′. Dal dischetto si presenta Kessie che non sbaglia. Il match termina 1-1.