Calciomercato Inter, Lukaku: “Mi concentro sul presente, non guardo mai al futuro”

Lukaku Ibrahimovic
Inter (www.gettyimages.it)

Calciomercato Inter, parla Romelu Lukaku. L’attaccante belga ha parlato coi tifosi durante un “Q&A” sul periodo che sta trascorrendo in nerazzurro e non solo.

Lukaku
Romelu Lukaku (www.gettyimages.it)

Calciomercato Inter, parla Lukaku: “Mi mancano i tifosi

Calciomercato, il centravanti dell’Inter, Romelu Lukaku, ha risposto ad alcune domande sul suo futuro in nerazzurro e non solo. Queste le sue parole: “Non ci poniamo obiettivi, in questo momento la prossima partita è sempre quella decisiva. Mi concentro sul presento e non guardo mai avanti. Sono cresciuto con l’idolo di Drogba. Il mio periodo qui? Non posso lamentarmi, l’unica cosa che mi manca sono i tifosi allo stadio.

Il mio gol più importante e bello? Quello segnato al Napoli, in trasferta, lo scorso anno. Chi è stato il mio peggior avversario come difensore? Sicuramente Kompany. Oltre il calcio mi piace passere del tempo con mio figlio e guardare il basket. Differenze tra Premier League e Serie A? Ce ne sono. Ci è voluto un po’, ma sono riuscito ad adattarmi”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cessione Inter, Steven Zhang contro il padre: non vuole lasciare il club

Calciomercato Inter, Lukaku: “Dopo il gol al Milan ho detto un sacco di cose

Calciomercato Inter, Lukaku è stato uno dei protagonisti dell’ultimo Derby, visto che è stato suo il gol del definitivo 3-0: “Dopo la rete, per l’adrenalina, ho detto un sacco di cose. Lautaro? Ci troviamo alla grande. Abbiamo un ottimo feeling, ma soprattutto lavoriamo per la squadra. Rimpianti nella mia carriera? Uso i fallimenti come motivazione. Adoro vivere in Italia”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Lautaro il più richiesto: spunta un clamoroso retroscena

Lukaku
Romelu Lukaku (www.gettyimages.it)

Calciomercato Inter, Lukaku su Conte: “Con lui è una guerra

Calciomercato Inter, non sono mancati i complimenti di Lukaku al suo allenatore, Antonio Conte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Inter, il gioiello di Conte nel mirino del Real Madrid

Quest’ultimo, infatti, la scorsa stagione, ha chiesto a gran voce il suo arrivo visto che lo ritiene uno dei più forti attaccanti al mondo: “Quando ci alleniamo il campo diventa una zona di guerra. Il nostro mister non gioca. Non gli piace quando ci tratteniamo”.