De Zerbi dopo Sassuolo-Bologna: “L’espulsione non c’era”

roberto de zerbi sassuolo
Sassuolo, Roberto De Zerbi (www.gettyimages.it)

Roberto De Zerbi, tecnico del Sassuolo, ha parlato ai microfoni DAZN dopo il pareggio contro il Bologna. Queste le sue parole.

De Zerbi dopo Sassuolo-Bologna

Sassuolo de zerbi
Roberto De Zerbi (www.gettyimages.it)

“La partita è stata sicuramente condizionata dall’espulsione. Per me non c’era, ma noi in passato abbiamo pagato per episodi del genere. Sicuramente in 11 contro 11 sarebbe stata un’altra partita, ma comunque abbiamo creato tanto. E’ mancata precisione nelle conclusioni, avrei voluto di più da chi è entrato dopo in campo. Sul dialogo in campo? E’ un problema delle nuove generazioni, i giovani parlano poco, i grandi lo fanno decisamente di più. Avete cercato un altro profilo in attacco? Ci saremmo presi volentieri Scamacca, poi alla fine non è stato possibile. Non parlo di questo però, diciamo che ci è mancata qualità. Parlo di alcune conclusioni. Su Caputo? E’ un privilegio averlo con noi. La stagione è lunga, possiamo parlare di Europa, ma dobbiamo farlo tra di noi nello spogliatoio. Sul gol subito? E’ un passaggio sbagliato, ma può capitare. Quel tipo di costruzione ci ha portato anche a molti vantaggi in questa stagione”

QUESTI I RISULTATI DI SERIE A