Genoa, Criscito: “Ecco cosa ha portato Ballardini”

criscito genoa
genoa criscito

Domenico Criscito, difensore e capitano del Genoa, ha parlato del momento del Genoa nel corso di un’intervista concessa a TMW.

Ultime Genoa: intervista a Criscito

Mimmo Criscito ha parlato dell’ottima stagione dei rossoblù con il ritorno in panchina di Davide Ballardini. Queste le parole del capitano del Genoa sul momento del club.

Momento? «E’ assolutamente un momento ottimo però siamo anche consapevoli di non aver fatto ancora niente in questa stagione. Noi sappiamo di non dover mollare. Si tende a premiare la difesa ma è un lavoro di tutta la squadra. Si parte dagli attaccanti quando non si prendono gol e tutti danno una mano, anche i centrocampisti, gli esterni, i difensori fino ad arrivare a Perin. Sappiamo che si possono ottenere i risultati solo sudando e sacrificandoci tutti insieme. Siamo una squadra unita e lottiamo su ogni pallone, per me questo conta davvero molto e alla fine fa la differenza».

criscito genoa
Criscito Genoa

Notizie Genoa: Criscito loda Ballardini

Mimmo Criscito ha parlato della qualità del suo nuovo allenatore e della sua idea di gioco. Con l’addio a Maran e il ritorno di Davide Ballardini, il Genoa ha cominciato a volare anche in classifica:

«Lo conoscevo già. Lui ha portato la sua esperienza e ci credeva tanto. Quando c’è un cambio di allenatore bisogna dire che la colpa non è solo di chi è andato via ma di tutti noi che abbiamo fallito, noi lo abbiamo capito. Ci siamo guardati in faccia perché il Genoa non meritava di stare in quel posto della classifica. E’ una squadra importante con un presidente serio che ha investito molti soldi in questo periodo complicato. E’ un club che ha una storia importante e merita questi risultati. Per questo quando siamo in campo noi lottiamo su tutti i palloni come vogliono i nostri tifosi».

intervista a Criscito
intervista a Criscito

Ultime Genoa: Criscito sul futuro

Mimmo Criscito ha parlato anche del suo legame con il Genoa e con i tifosi.

 «Per me il Genoa è il calcio. Ho trascorso sette anni in Russia e volevo tornare. Ora sono fiero di essere il capitano di questo club, perché è così. Sono arrivato che ero ragazzino e prima dicevo che sarebbe stato un sogno giocare in Serie A con questa maglia. Ora che lo sono posso dire che sono orgoglioso di questo».

Ballardini Genoa
Davide Ballardini, tecnico del Genoa (www.gettyimages.it)