Stella Rossa-Milan, razzismo su Ibrahimovic: il comunicato – UFFICIALE

Stella Rossa-Milan razzismo Ibrahimovic
Stella Rossa-Milan razzismo Ibrahimovic (www.gettyimages.it)

Brutto episodio di razzismo su Zlatan Ibrahimovic, in Stella Rossa-Milan. E’ arrivata la posizione ufficiale del club, in merito ai fatti accaduti in Europa League.

Stella Rossa-Milan, razzismo su Ibrahimovic: il brutto episodio

C’è stato un brutto episodio di razzismo su Ibrahimovic, in Stella Rossa-Milan. A Belgrado, nella sfida di Europa League, un episodio che ha visto protagonista il centravanti svedese. Sugli spalti del Marakana di Belgrado, il video che circola sul web, in cui si vede Ibrahimovic agitarsi nervosamente. Il gigante del Milan ha deciso però di non rispondere, ma la reazione è stizzita da parte del fuoriclasse svedese.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, rinnovo Ibrahimovic: stabilite le cifre

Stella Rossa, razzismo su Ibrahimovic: le scuse in un comunicato UFFICIALE

Ibrahimovic vittima di razzismo in Stella Rossa-Milan. Il club serbo ha deciso di scusarsi con il calciatore, attraverso un comunicato ufficiale apparso sul sito del club. Ecco quanto è stato scritto dalla società dello Stella Rossa: “La società comunica di condannare, nella maniera più assoluta, le frasi offensive che sono state rivolte all’atleta Zlatan Ibrahimovic. Come società abbiamo fatto di tutto per rendere l’organizzazione dell’incontro da giocare sul campo e al livello di due grandi squadre. Noi ci sentiamo di non consentire un episodio così brutto, vada a macchiare la storia e la tradizione del nostro club e del nostro Paese. La società, in merito ai fatti, si scusa nella maniera più sincera con Zlatan Ibrahimovic per l’episodio spiacevole”.

Stella Rossa-Milan razzismo Ibrahimovic
Milan, Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, Sanremo e la scelta di Ibrahimovic: deciso l’orario UFFICIALE

Milan, razzismo su Ibrahimovic: occhi puntati sul tifoso

Brutta scena quella in Stella Rossa-Milan, razzismo su Ibrahimovic. La UEFA non transige su certi temi, soprattutto in merito al razzismo. Proprio per questo, la società della Stella Rossa, inoltre, avrebbe anche fatto sapere di condannare il tifoso. Non appena sarà individuato l’uomo che ha insultato proprio Ibrahimovic, in maniera razzista, sarà prontamente punito. Non c’è spazio per i razzisti, né in Italia, né in campo europeo. Potrebbe aprirsi un’inchiesta, in attesa intanto, di ritornare a parlare di calcio. Nella settimana che arriverà, il Milan è chiamato ad archiviare la qualificazione.

Stella Rossa-Milan razzismo Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic, razzismo in Stella Rossa-Milan (Getty Images)