Milan, Theo Hernandez: “Ibra? Ecco cosa fa in allenamento”

theo hernandez milan
Milan, Theo Hernandez (www.gettyimages.it)

Theo Hernandez, terzino sinistro del Milan, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a DAZN.

Intervista a Theo Hernandez su Ibrahimovic

Scudetto? “Quest’anno c’è Zlatan dall’inizio dell’anno e non abbiamo scuse per non vincere lo scudetto? No (ride, ndr). Noi lavoriamo giorno dopo giorno e vediamo come finirà”.

Ibra? “Poi la verità è che avere Ibra in squadra è un plus. Ha un fisico che è impressionante, ha 39 anni ma è incredibile come sta e da anche una mano a noi. E’ un rompiscatole in allenamento? Molto (ride, ndr). Sta addosso a tutti, quando sbagliamo lui ci sprona. Ma la verità è che è una grande persona, un bravo compagno. Ci rimprovera ma fa bene, è giusto che lo faccia e che ci dica come migliorare”.

Theo Hernandez Hakimi
Theo Hernandez Hakimi

Intervista a Theo Hernandez sulla vita personale

Lucas?  “Abbiamo un ottimo rapporto. Parliamo tutti i giorni e siamo uniti come due fratelli. Non parliamo della nazionale, non ancora…”.

Esultanza?  “Lavoro duro per andare in Nazionale. Quello che devo fare io è lavorare ogni giorno e sperare nella convocazione. Non mi sento spagnolo, sono francese. E’ vero che quando ero piccolo ho vissuto in Spagna, ma non conta. Sono nato in Francia, la mia famiglia è francese”.

theo hernandez milan
Milan, Theo Hernandez (www.gettyimages.it)

 Theo Hernandez sul derby di Milano

Derby? “La verità è che tutti i derby sono importanti qui a Milano, ora di più per lo scudetto. Per questo sarà una grande partita”.

Hakimi?  “Non pensavo che il Real poteva cedere tutti e due. Entrambi eravamo al Real e giocavamo poco e la cosa migliore era andare a giocare, perché se sei lì e non giochi non sei felice e non ti metti in mostra. Però sia io che Hakimi abbiamo fatto del nostro meglio e abbiamo scelto Milano. Achraf è un giocatore incredibile, ha molto talento, velocità, qualità, più o meno ci assomigliamo. Siamo stati molto insieme, è un bravo ragazzo e un grande amico. Cosa gli dirò al derby? In campo è un nemico”.

Inter?  “Sarà una partita dura e intensa, e dobbiamo dare il massimo. In realtà non temo nessuno e nemmeno i miei compagni temono i nerazzurri”.Theo Hernandez Milan