Juventus, Danilo: “Attenzione al Porto, ecco il motivo”

Calciomercato Juventus Danilo
Calciomercato Juventus Danilo

Danilo, difensore della Juventus, ha parlato al sito della UEFA prima della gara di Champions League contro il Porto, sua ex squadra.

Intervista a Danilo sulla Champions League

Danilo ha giocato con Santos, Porto e Juventus con Alex Sandro in rosa. Che legame c’è

“Hai dimenticato di menzionare la nazionale brasiliana. Io non credo nelle coincidenze. Penso che nella vita tutto succede per un motivo e c’è sempre una connessione. Io ho con Alex e la sua famiglia un bel rapporto perchè sono brave persone. Nel mondo del calcio ho molti amici, colleghi e conosco tante persone. Tuttavia tra gli amici stretti c’è Alex Sandro”.

Altri club?

“In passato ho provato ad andare da qualche altra parte ma lui mi ha chiamato per dirmi di giocare con lui, e io gli ho risposto ‘va bene, d’accordo, arrivo”.

Calciomercato Juventus Danilo
Calciomercato Juventus Danilo

Intervista a Danilo sul Porto

Danilo ha passato con Alex Sandro 4 stagioni al Porto, ecco il ricordo:

  “Non ho dimenticato nulla. E penso che sia lo stesso anche per Alex. Penso che quello al Porto sia stato una squadra forte che ci ha cresciuto sia come calciatori che come uomini. Abbiamo attraversato grandi cambiamenti nelle nostre vite, trasferendoci in un’altra nazione e facendo esperienze. Abbiamo trascorso tanti pomeriggi e notti insieme durante gli allenamenti e i ritiri. Oggi quando ne parliamo dopo anni, riviviamo ancora gli  stessi argomenti”.

Squadra e città?

“Penso che, innanzitutto, per cultura e tradizione, il Porto sia sempre una squadra difficile da superare in gara andata e ritorno. Quando giocavo lì, ricordo che io e i miei colleghi aspettavamo questa gara in maniera incredibile. Ci preparavamo in modo speciale per queste partite, quindi mi aspetto una grande partita visto che hanno anche un grande allenatore”.

Alex Sandro positivo al Covid (www.gettyimages.it)

Juventus: le ultime di Danilo sul futuro

Stagione e futuro? “Penso sia stata positiva finora e guardiamo con ottimismo al futuro. La Juve può vincere ancora le tre competizioni. Ci siamo qualificati come primi in un gruppo in cui c’era il Barcellona, è stato un grande risultato. Abbiamo vinto 3-0 in trasferta e abbiamo fatto una partita da incorinciare”.