Napoli: scelta l’alternativa a Gattuso, le ultime

Napoli, Mazzarri traghettatore
Walter Mazzarri e Maurizio Sarri (www.gettyimages.it)

Il Napoli ha deciso, ecco chi prenderà il posto di Rino Gattuso in caso di esonero. Secondo quanto riportato da TS, il nome sarebbe uno solo.

Ultime Napoli: l’alternativa a Gattuso è Mazzarri

Il Napoli in caso di tracollo ha in mente un solo nome per prendere il posto di Rino Gattuso in caso di esonero: Walter Mazzarri sarebbe l’unico tecnico gradito e disponibile al momento.

Il patron ha il dubbio che il tecnico  toscano potrebbe non avere il tempo di addestrare la squadra con il suo 3-4-2-1 ma in caso di serie di risultati negativi, sarà lui ad allenare il Napoli.

Rafa Benitez non arriverà in questa stagione. De Laurentiis lo vorrebbe dal prossimo anno, ma nel ruolo di direttore tecnico che possa dare una mano sul mercato. Sarà analizzato il comportamento in campo dei calciatori, che dovranno dimostrare di essere dalla parte dell’allenatore. D a capire l’impegno degli azzurri.

Bisognerà vedere se i giocatori avranno ancora voglia di lottare nonostante la stanchezza accumulata (nel 2021 il Napoli ha già giocato 13 partite) e le assenze.

Napoli, Mazzarri traghettatore
Walter Mazzarri e Maurizio Sarri (www.gettyimages.it)

Ultime Napoli: Gattuso per ora resta?

Quella di oggi contro la Juventus non sarà l’ultima spiaggia per il Napoli di Rino Gattuso che non sarà esonerato. I rumors dicono  tecnico calabrese continuerà a sedersi sulla panchina del Napoli almeno fino a giugno. “Almeno” perché il presidente Aurelio De Laurentiis dopo la furia di Verona, potrebbe anche calmarsi e decidere di tenere Gattuso.

Napoli Gattuso
Napoli, Gennaro Gattuso (www.gettyimages.it)

Ultime Napoli: Gattuso si gioca il posto con 16 calciatori

Intanto il Napoli e Rino Gattuso possono contare, tra Covid e acciacchi vari, per il difficile match di oggi contro la Juventus soltanto su appena sedici calciatori della rosa, tre dei quali sono portieri. Oltre a questi due calciatori (Fabian Ruiz e lo stesso Osimhen) sono ancora alle prese con il recupero atletico.

 

Con gli uomini contati e con Osimhen, che Ringhio spera di rimettere in campo da totolare dopo stop forzato, l’allenatore si troverà quasi costretto a utilizzare di nuovo il 4-2-3-1. Una squadra molto offensiva con i due centrali titolari Manolas e Koulibaly fuori.

Oggi alle 18 il presidente sarà al suo solito posto nella tribuna dello stadio a Fuorigrotta, anche per dimostrare di voler rimanere vicino ai suoi ragazzi.

gattuso napoli
Victor Osimhen e Gennaro Gattuso (www.gettyimages.it)