Parma, D’Aversa: “Classifica? Non è un problema di singoli o di età”

Calciomercato Parma D'Aversa
Parma D'Aversa (Getty Images)

Roberto D’Aversa, tecnico del Parma, ha parlato dopo la sconfitta contro il Bologna nel corso di un’intervista concessa a Sky Sport.

Intervista a D’Aversa dopo il Bologna

“Il risultato di oggi lo determina il fatto che magari abbiamo preso il primo gol su palla inattiva, abbiamo giocato con una difesa che oggi aveva un’altezza media di 1,85. Sul secondo eravamo in otto sotto palla eppure abbiamo preso gol. La differenza non la fa il sistema di gioco ma il modo di scendere in campo. Per vincere queste partite servono cattiveria e la voglia di portare a casa il risultato, questo al momento non ce l’abbiamo e devo essere io a trovare il modo di ritrovare tutto questo”.

C’è il tempo per lavorare con i nuovi?
“Bisogna lavorarci, si sa che quando arrivano giovani da altri campionati serve un po’ di tempo perchè arrivano difficoltà. La cattiveria ci è mancata, abbiamo avuto delle occasioni e non le abbiamo sfruttate. Se siamo il peggior attacco del campionato. Oltre a questo abbiamo anche la peggior difesa, dunque un motivo c’è. Dovevamo tenere la partita in equilibrio e poi provare a cercare la stoccata. Dobbiamo ragionare su quello che dobbiamo fare in campo, indipendentemente dal fatto che abbiamo scheirato calciatori giovani o più esperti. Io devo scegliere i giocatori che mi danno più garanzie e non posso pensare all’età”.

Cornelius è ancora a secco.
“Non è un problema dei singoli, non è quello che dobbiamo analizzare dopo una sconfitta 3-0. Dopo questo risultato c’è poco da commentare, quello che va ritrovato è la voglia di vincere, dobbiamo fare tutti di più per uscire da questa posizione di classifica. È questione di cattiveria e di fame come nella vita normale. Dobbiamo essere noi a bravi a far integrale questi ragazzi. Tutti noi abbiamo sudato per arrivare in Serie a. La responsabilità non è solo dei giovani, ma di tutti. Sta a noi far capire  come va la Serie A”.

Un aspetto positivo per ripartire?
“Ora non possiamo fare peggio, non possiamo nasconderci, quindi c’è solo da migliorare. Dobbiamo capire cosa come fare per risollevarci. Spesso ci facciamo gol da soli e questo non è più ammissibile.”.

Calciomercato Parma D'Aversa
Calciomercato Parma, l’intervista di D’Aversa (Getty Images)