Torino, l’agente di Mandragora: “Bene la Juve, volevamo Nicola”

mandragora cagliari
Rolando Mandragora è un nuovo centrocampista del Torino (www.gettyimages.it)

Stefano Antonelli, uno dei due agenti di Rolando Mandragora insieme a Luca De Simone, ha parlato del passaggi odel centrocampista classe ’97 al Torino di Davide Nicola.

Intervista all’agente di Mandragora

“La Juventus ha fatto una sessione di mercato molto importante dove è stata anche intelligente, in questo modo ha sistemato molte situazioni sia tecniche che patrimoniali”. 

mandragora cagliari
Rolando Mandragora è un nuovo centrocampista del Torino (www.gettyimages.it)

Ultime Torino, le parole dell’agente di Mandragora

“Il pensiero di lasciare Udine non c’era, già a novembre Rolando stava bene dopo aver recuperato dall’infortunio al crociato: in anticipo rispetto a quanto tutti si aspettavano.

Mandagora aveva già cominciato a giocare con continuità e nulla faceva presagire ad un trasferimento a gennaio ma poi è arrivata questa occasione. L’avvento di Nicola al Torino ha creato un sussulto importante nel giocatore, così abbiamo deciso di provare a portaro via dall’Udinese e siamo riusciti, è partito un pressing importante per andare a giocare con Giampaolo che lo conosce bene. Loro non volevano lasciarlo andare, soprattutto per rinforzare una squadra che si sta giocando la salvezza con loro. Il Torino in questo moemnto è una concorrente. Alla fine però la famiglia Pozzo ha capito che quella era la soluzione giusta visto quello che volevamo noi, c’era tanta volontà del giocatore di andar a giocare a Torino e quello ha fatto la differenza”.

mandragora juve
Rolando Mandragora lascia l’Udinese e rimane comunque in Serie A (www.gettyimages.it)

Ultime Torino: i dettagli del colpo Madragora

Subito il Trino potrebbe mandare in campo a centrocampo Mandragora: Nicola non vuole indugiare e vuole immediatamente beneficiare del centrocampista che è stato acquistato dall’Udinese nell’ulitima sessione di mercato. Per tale ragione il napoletano dovrebbe andare in campo contro l’Atalanta.

Al posto di Meitè, ora il Torino darà spazio al nuovo acquisto, con Linetty pronto a subentrare in caso di necessità in mezzo al campo dove Davide Nicola sta cercando ancora gli uomini giusti.

In difesa certamente Nkoulou sarà sorpresa nella formazione che l’allenatore granata ha in mente per la partita contro la Dea. Nicola vuole rispolverare il camerunese con Lyanco che andrà in panchina. Per questo finale di stagione, infatti, il Torino ha bisogno degli uomini migliori e non sono ammesse scuse per non portare a casa la salvezzza.

mandragora torino
mandragora torino