Atalanta, Gasperini sull’infortunio di Hateboer: operazione in vista

Gian Piero Gasperini (www.gettyimages.it)

Conferenza prepartita per l’allenatore dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, che si è soffermato anche sull’infortunio occorso ad Hateboer.

Gian Piero Gasperini (www.gettyimages.it)

Atalanta, le parole di Gasperini in conferenza

Le parole di Gian Piero Gasperini alla vigilia della sfida tra la sua Atalanta ed il Torino: “Se ci saranno assenti nella partita di domani? Ancora devo valutare bene le condizioni dei calciatori. Ci sono speranze per Sutalo, non posso dire lo stesso per quanto riguarda Hateboer. Maehle? Ha rimediato un taglio sul piede, ma nulla di grave. Sarà nella lista dei convocati.

Trentesima gara stagionale? Pensavo che dopo Natale avremmo giocato di meno, ma mi sbagliavo. Stiamo giocando molto di più. Sono soddisfatto per le prestazioni dei miei. Non è facile, la stanchezza si fa sentire. Abbiamo speso tante energie affrontando squadre molto forti. Prima della semifinale di mercoledì vorrei concentrarmi prima sulla sfida di domani. E’ ovvio che quella contro il Napoli è importante, ci giochiamo una finale”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gasperini dopo Napoli-Atalanta: “Abbiamo avuto le opportunità migliori”

Atalanta, Gasperini sull’infortunio di Hateboer: “Non so quando ritornerà

Gasperini non vede l’ora che torni Hateboer, quanto prima, per la sua Atalanta: “Ha un problema al piede che si porta dietro da tanto tempo. Deve per forza sottoporsi ad un intervento affinché tutto passi. Se riesce a risolverlo senza operarsi ben venga, ma non so tra quanto tempo rientrerà. Si tratta di una microfrattura, a Milano mise il piede male. 

Torino? Mai come quest’anno si sta giocando come se fossero le ultime partite di campionato. C’è tanto agonismo. Le ambizioni loro erano diverse, di certo non credo lottassero per non retrocedere. Ilicic? Calciatore recuperato. Contro il Milan sembrava da Pallone d’Oro, ora un po’ meno”.

LEGGI ANCHE >>> Atalanta, infortunio per Hazard: a rischio gara di Champions contro la ‘Dea’

Gasperini (www.gettyimages.it)

Atalanta, Gasperini su Muriel, Zapata e Pasalic

Atalanta, Gasperini su Muriel, Zapata e Pasalic: “Nel reparto offensivo abbiamo molta scelta. I colombiani sono i due calciatori più offensivi che abbiamo. Stanno crescendo molto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Atalanta, tampone Covid 19 Romero: il comunicato del club sui risultati

Il croato sta bene. Ha fatto due spezzoni di gara. Fisicamente sta bene, l’importante è che sta recuperando“.